UNIONE EUROPEA
31.01.2017 - 11:150

Eurozona: disoccupazione giù a dicembre 2016

È ai livelli più bassi dal 2009, i senza lavoro nell'Ue sono 15'571 milioni

BRUXELLES - Il tasso di disoccupazione nell'Eurozona a dicembre è scesa al 9,6% (pari a 15,571 milioni di senza lavoro) dal 9,7% di novembre, con un guadagno di 121mila posti. Quello del mese scorso è il livello più basso da maggio 2009. Lo indica Eurostat, che specifica come a dicembre 2015 il tasso fosse al 10,5%, pari a 16,827 mln di disoccupati.

In 12 mesi pertanto sono stati recuperati 1,256 milioni di posti di lavoro. Nell'insieme della Ue-28 il tasso di dicembre è stato dell'8,2%, stabile rispetto al mese precedente.

Guardando ai dati nazionali, tra i paesi della moneta unica il tasso più basso è quello della Germania (3,9%), i più alti in Grecia (23,0%, dato di ottobre) e Spagna (18,4%). Tanto per Atene quanto per Madrid continua il trend di riduzione della disoccupazione: nel mese precedente infatti era al 18,7% per la Spagna e al 23,1% per la Grecia. Dodici mesi prima era rispettivamente al 20,7% e al 24,5%.

Nell'Eurozona a dicembre è risultata in leggero calo anche la disoccupazione giovanile: 20,9% rispetto al 21,0% di novembre e al 21,8% di dicembre 2015. È invece aumentata in Italia: 40,1% contro il 30,0% di novembre ed il 38,3% di dicembre 2015. Solo in Spagna il tasso è maggiore (42,9%), ma in calo rispetto a novembre (43,5%) e allo stesso mese del 2015 (46,3%).
 
 

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
dicembre
tasso
disoccupazione
mese
novembre
rispetto
lavoro
spagna
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-16 16:22:29 | 91.208.130.87