UNIONE EUROPEA
06.07.2012 - 14:290

Piano salva-banche spagnole, lunedì nessuna firma

Si dovrà attendere la convocazione di un'altra riunione straordinaria dei ministri delle finanze

BRUXELLES - All'Eurogruppo di lunedì 9 luglio non ci sarà nessuna firma del piano salva-banche spagnole, ma si dovrà attendere la convocazione di un'altra riunione straordinaria dei ministri delle finanze dell'Eurozona nei prossimi giorni.

È quanto si apprende da fonti comunitarie, le quali hanno precisato che al momento non è ancora stata fissata una data per il nuovo Eurogruppo, che sarà dedicato, oltre che alla Spagna, alla situazione di Cipro e Grecia. Secondo voci, la data più probabile è quella del 20 luglio.

Anche se il piano di aiuti Ue per la ricapitalizzazione delle banche spagnole sarà discusso lunedì dai ministri delle finanze dei 17 paesi della moneta unica, "non saranno fatte cifre" sull'ammontare del pacchetto, hanno spiegato le fonti. Bruxelles e Madrid aspettano infatti i risultati degli stress test, attesi nel corso dell'estate.

La firma del Memorandum d'intesa (MoU), rinviata al prossimo Eurogruppo, potrà comunque avvenire senza che nel documento siano già definiti con precisione gli aiuti necessari alle singole banche. L'Eurogruppo aveva già dato la sua disponibilità a intervenire "sino a 100 miliardi di euro" attraverso il fondo salva-Stati dell'eurozona.

Ats Ans

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Potrebbe interessarti anche
Tags
firma
eurogruppo
lunedì
piano
ministri finanze
piano salva-banche spagnole
piano salva-banche
banche
ministri
nessuna firma
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-19 12:08:36 | 91.208.130.86