BERNA
15.06.2012 - 17:240

Postfinance giro di vite su americani

BERNA - Giro di vite di Postfinance verso i clienti americani: entro fine anno l'istituto finanziario della Posta vuole sbarazzarsi di tutti i cittadini statunitensi che non siano residenti in Svizzera o binazionali.

Saranno così disdette 1700 relazioni d'affari, ha annunciato oggi il responsabile dei servizi giuridici Patrick Graf in una conferenza stampa a Berna. Postfinance aveva rilevato alcuni clienti esclusi dalle banche elvetiche dopo la vicenda UBS-USA. Graf ha sottolineato che tali clienti non sono stati accolti in massa: il loro aumento non è superiore a quello registrato per gli altri nuovi clienti.

Due anni fa Postfinance aveva deciso di accettare ormai soltanto in modo selettivo cittadini americani non residenti, ponendo quale condizione che dimostrassero di aver bisogno di un conto elvetico avendo un rapporto con la Svizzera: per il versamento di una rendita, un rapporto di lavoro o una proprietà immobiliare. A questi americani è stato concesso di aprire un conto, ma non un deposito di titoli.



ATS
Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
postfinance
berna
giro
vite
clienti
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-18 07:12:19 | 91.208.130.87