ZURIGO
01.07.2011 - 10:240

UBS: Axel Weber dovrebbe essere prossimo presidente Cda

ZURIGO - Axel Weber dovrebbe diventare presidente del consiglio di amministrazione (Cda) dell'UBS nel 2013 quale successore di Kaspar Villiger. Lo ha comunicato oggi lo stesso numero uno bancario elvetico, precisando che l'ex presidente della Bundesbank sarà proposto all'assemblea generale degli azionisti il 3 maggio 2012.

Se sarà eletto diventerà vicepresidente non indipendente prima di assumere la presidenza dell'organo di sorveglianza nel 2013, precisa la nota.

Weber, nato nel 1957 ed ex presidente della tedesca Bundesbank tra il 2004 e l'aprile del 2011, era stato anche preso in considerazione per succedere a Jean-Claude Trichet alla presidenza della Banca centrale europea (Bce).

In precedenza ha svolto l'attività di docente di teoria economica ed economia internazionale in varie università tedesche. Inoltre, Weber è stato direttore del Centro di studi finanziari di Francoforte e ha ricevuto un dottorato onorario dall'Università di Duisburg-Essen e dall'Università di Costanza.

"Con la nomina di Axel Weber, sono lieto di poter presentare un membro del consiglio e futuro presidente noto a livello internazionale e dalla reputazione eccezionale. Weber porta con sé una vasta esperienza nel settore finanziario e bancario internazionale ed è esperto di leadership. La sua nomina agevolerà la stabilità e la transizione in seno al consiglio. Sono certo che la sua esperienza e le sue competenze saranno preziose per UBS", dichiara lo stesso Villiger, citato nella nota.



ATS
Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
presidente
weber
axel weber
axel
ubs
consiglio
axel weber dovrebbe
cda
weber dovrebbe
università
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-11 04:59:42 | 91.208.130.86