REGNO UNITO
02.01.2018 - 20:230

Colloqui informali per la Gran Bretagna sull'adesione del Tpp

E' quanto rivela il Financial Times online

LONDRA - La Gran Bretagna ha tenuto "colloqui informali" sulla possibilità di aderire al trattato transpacifico (Tpp) dopo che sarà uscita dal mercato unico europeo con la Brexit.

E' quanto rivela il Financial Times online, secondo cui si tratta di un "audace" tentativo di dare impulso alle esportazioni di Londra in seguito al divorzio da Bruxelles.

La proposta, alla quale sta lavorando il ministro per il Commercio internazionale Liam Fox, risulta piuttosto inconsueta se si considera che la Gran Bretagna è lontana dell'area pacifica e asiatica degli Stati aderenti.

Il sottosegretario Greg Hands ha affermato che non ci sarebbero restrizioni geografiche a impedire una eventuale adesione del Regno Unito al Tpp. Restano però altri ostacoli: il partenariato deve essere rivisto, in particolare dopo che il presidente americano Donald Trump ha ordinato il ritiro degli Usa, e soprattutto Londra deve ancora negoziare gli accordi futuri con l'Ue.

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
tpp
bretagna
gran bretagna
gran
colloqui informali
adesione
colloqui
londra
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-18 08:50:52 | 91.208.130.87