Keystone / DPA
GERMANIA
07.12.2017 - 18:370

Stati Uniti d'Europa, Merkel frena

La cancelliera reagisce con cautela alla proposta formulata oggi da Martin Schulz

BERLINO - La cancelliera tedesca Angela Merkel ha reagito con cautela alla proposta formulata oggi da Martin Schulz di trasformare la Ue negli Stati Uniti d'Europa entro il 2025.

Secondo la cancelliera gli Stati membri devono prima di tutto cooperare in modo ancora più intenso in diversi ambiti: dalla difesa, alla politica estera e di sviluppo. Inoltre, secondo la cancelliera, l'unione monetaria e l'economia Ue devono prima essere messe in sicurezza dalle «intemperie». Lo ha dichiarato dopo l'incontro con il premier libico Fayez al-Serraj.

Il leader socialdemocratico Martin Schulz aveva proposto, nel corso del suo intervento al congresso del Spd stamattina, di trasformare l'attuale Unione europea in una federazione simile a quella statunitense, sulla base di un contratto sottoscritto volontariamente da tutti gli Stati membri.

Tags
cancelliera
uniti
martin schulz
schulz
martin
stati uniti
europa
merkel
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-20 03:59:19 | 91.208.130.86