Keystone / EPA
REGNO UNITO
09.10.2017 - 18:060

Brexit, Londra pensa a un modello «creativo»

LONDRA - La Gran Bretagna vuole creare una nuova relazione con l'Ue in base a un modello «creativo». Lo ha detto la premier Theresa May intervenendo ai Comuni sulla Brexit.

Il primo ministro ha escluso che Londra aderisca allo Spazio economico europeo e non vuole nemmeno un accordo commerciale sulla falsariga di quello tra Ue e Canada.

Il governo del Regno Unito si sta preparando a ogni eventualità, anche al fatto che non ci sia un accordo sulla Brexit al termine dei due anni di negoziati con Bruxelles, ha ribadito May ai Comuni, sottolineando come i ministeri lavorino a ogni possibile scenario.

La premier ha quindi sottolineato che l'accordo fra Londra e Bruxelles deve essere «una partnership economica unica e ambiziosa». Ha ricordato che i progressi non sono sempre facili, riferendosi alle trattative, ma si è detta comunque ottimista sulla possibilità di chiudere con successo i negoziati.

Corbyn attacca May - «È sconcertante che dopo otto mesi, da quando è stato attivato l'articolo 50, il governo abbia fatto così pochi progressi» sulla Brexit. Lo ha detto il leader laburista, Jeremy Corbyn, ai Comuni, dopo l'intervento della premier conservatrice Theresa May sui negoziati.

Il capo dell'opposizione ha poi fortemente criticato le divisioni e le rivalità dell'esecutivo, dove i ministri si attaccano «l'uno con l'altro». «Metà dei deputati conservatori vogliono che Boris Johnson sia cacciato, l'altra che sia cacciato Philip Hammond», ha affermato Corbyn.

«Nuova dinamica» - «C'è una nuova dinamica positiva nei negoziati sulla Brexit», ha affermato la premier britannica Theresa May intervenendo ai Comuni e mostrandosi ottimista sul fatto che si possa raggiungere un accordo tra Londra e Bruxelles.

Il primo ministro ha sottolineato che il suo discorso di Firenze di poche settimane fa puntava proprio a far progredire i negoziati e questo è quello che è accaduto.

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
londra
brexit
negoziati
may
accordo
comuni
premier
modello
bruxelles
theresa
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-16 18:17:50 | 91.208.130.87