NORVEGIA
24.08.2012 - 12:070

La cella di Breivik: palestra, computer e televisione

Tre mini celle per 24 metri quadrati. Mobili inchiodati al pavimento

OSLO - Ci sono volute dieci settimane per costruire la cella di Breivik nel carcere di massima sicurezza di Ila. Una stanza appositamente per Anders Behring Breivik in un reparto psichiatrico del carcere. Qui l'assassino trascorrerà i suoi prossimi 21 anni. Le immagini, con tanto di video allegato, sono state pubblicate dai media norvegesi e hanno fatto immediatamente il giro del mondo. Si tratta di una cella con tre stanze, ognuna delle quali misura 8 metri quadrati: un posto letto, uno spazio in cui poter lavorare dove trova spazio un tavolino e un computer, e una minicella dover poter fare training.

Pareti e pavimenti sono in pietra bianca. I pochi mobili sono inchiodati a terra, quindi non si possono spostare. Perfino il computer è incollato al tavolino. La cella di Breivik è stata chiamata "cantina", forse per la poca luce che filtra dall'esterno. Il computer gli servirà perché Breivik sta scrivendo la propria biografia. Potrà pure consultare l'enciclopedia on line di Wikipedia, ma non avrà accesso in alcun modo a Internet. Nella cella della palestra c'è un tapis roulant e altre attrezzi per il fitness.

Anders Behring Breivik è stato condannato a 21 anni di carcere, prolungabili, per il massacro di 77 persone in Norvegia. Il tribunale di Oslo lo ha giudicato sano di mente. Il 33enne ha accolto la sentenza con un sorriso.


 


 

5 anni fa Alla disperata ricerca di un'identità
5 anni fa 21 anni di carcere per Anders Behring Breivik
5 anni fa Breivik non farà appello contro la sentenza
5 anni fa Breivik: l'anno scorso la mattanza a Oslo e Utoya
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
breivik
cella
computer
cella breivik
palestra
carcere
norvegia
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-17 01:37:21 | 91.208.130.86