BEIRUT
11.05.2012 - 22:040

Siria: attivisti, esplosione vicino partito Baath Aleppo

BEIRUT - Una forte esplosione è stata udita questa sera davanti alla sede del partito Baath (il partito del presidente Bashar al Assad) ad Aleppo. Lo riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani senza precisare se si registrano vittime.

"L'esplosione è stata forte ma non ne conosciamo ancora l'origine", ha detto il presidente dell'Osservatorio siriano per i diritti umani, che ha sede a Londra, Rami Abdel Rahmane. "Possiamo solo confermare che un agente della sicurezza è morto, non per l'esplosione, ma perchè è passato poco dopo, quando un uomo armato ha aperto il fuoco contro i locali del partito", ha precisato.

Secondo Mohamed al-Halabi, un militante di Aleppo raggiunto telefonicamente dalla Afp, l'esplosione sarebbe stata provocata da una "bomba assordante". La fonte ha riferito che l'ordigno è esploso in un parco, che era stato sgomberato poco prima dalle autorità.

La tv di stato ha parlato invece di un attentato suicida nel centro di Aleppo. "Le autorità siriane hanno sventato il tentativo di un kamikaze di far esplodere un'autobomba nel settore Achaar di Aleppo e lo hanno ucciso prima che potesse compiere l'attentato", ha riferito la tv ufficiale. Tale versione è stata definita "una menzogna" da al-Halabi.



ATS
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
aleppo
esplosione
baath
beirut
esplosione stata
partito baath
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-16 20:40:34 | 91.208.130.86