STATI UNITI
10.01.2018 - 09:030

Dopo il fuoco, l'acqua e il fango: «Soccorsi al lavoro, ma è una sfida»

Almeno 13 morti in seguito alle alluvioni che hanno colpito Santa Barbara, lo sceriffo: «Sembra di essere fra le trincee della prima guerra mondiale»

LOS ANGELES - Dopo le violente piogge degli scorsi giorni e le alluvioni, ecco arrivare le esondazioni, le valanghe di detriti e gli smottamenti. Non c'è pace nella California centro-meridionale, fino a poche settimane fa in balìa dei fuochi selvaggi, che in questi giorni si trova a fronteggiare un'emergenza di tipo completamente opposto.

Diversi gli smottamenti di detriti e le valanghe di fango che hanno interessato parecchie cittadine nella contea di Santa Barbara come Montecito dalla quale sono state sfollate 50 persone. Messa in sicurezza anche una ragazzina di 14 anni rimasta bloccata nel fango per ore dopo che la sua casa era crollata. Stando al bilancio provvisorio 13 persone avrebbero già perso la vita ma il totale è purtroppo destinato a salire.

Come riporta Sky News sarebbe in corso un'operazione per soccorrere 300 persone boccate in un Canyon utilizzando gli elicotteri della Guardia costiera.

«Sembra di essere fra le trincee della prima guerra mondiale», ha commentato lo sceriffo di Santa Barbara Bill Brown, «Un vero e proprio tappeto di fango, con massi, alberi e pali della luce sradicati. Il lavoro di sgombero e di soccorso sarà una sfida».

A rendere più friabile il suolo - bruciando anche gli alberi che con le loro radici lo consolidavano - potrebbero aver contribuito le fiamme degli incendi che hanno imperversato negli scorsi mesi. 

 Diverse le relazioni social di Vip che abitano a Montecito, Santa Barbara e zone limitrofe: «Questo non è un fiume, è un'autostrada! Ecco com'è il mio quartiere in questo momento», ha twittato la presentatrice Elle DeGeneres.

Potrebbe interessarti anche
Tags
fango
santa barbara
montecito
barbara
santa
sfida
lavoro
ULTIME NOTIZIE Estero
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-21 19:23:22 | 91.208.130.86