PERÙ
03.01.2018 - 07:240

Bus nel burrone, i morti salgono a 36

Si aggrava il bilancio dell'incidente avvenuto ieri a circa 80 chilometri da Lima. Solo cinque i sopravvissuti

LIMA - È salito a 36 morti il bilancio dell'incidente stradale avvenuto ieri in Perù quando un autobus interprovinciale è precipitato in un burrone a circa 80 km a nord di Lima.

Le autorità peruviane, riferisce il quotidiano El Comercio, hanno organizzato un'importante operazione di recupero dei corpi nel luogo dell'incidente, sulla cosiddetta Curva del Diavolo, al km 75 della Panamericana Norte, nei dintorni di Pasamayo, comune di Huaral.

Una trentina di pompieri, aiutati da elicotteri della polizia nazionale e due brigate della Protezione Civile hanno prima evacuato i cinque soli sopravvissuti all'incidente - tutti ricoverati in ospedali della zona - per poi concentrarsi sul recupero delle salme delle vittime, prima che salga la marea e copra il luogo dove è caduto il bus.

L'autobus, dell'azienda San Martin de Porres, si è scontrato con un camion che circolava in direzione opposta - uscito dalla sua corsia, apparentemente dopo l'esplosione di una gomma - che lo ha spinto fuori strada, facendolo precipitare da un'altezza di oltre 100 metri, su una piccola spiaggia della costa pacifica.
 
 

2 sett fa Bus precipita in un burrone, almeno 20 morti
Potrebbe interessarti anche
Tags
incidente
morti
lima
burrone
bus
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-19 00:26:59 | 91.208.130.87