RUSSIA
16.12.2017 - 10:390

«Gli Usa addestrano i terroristi nel campo profughi»

Lo ha dichiarato il ministero della difesa russo

MOSCA - Il ministero della difesa russo accusa la coalizione a guida Usa di servirsi del campo profughi di al-Hasakah, in Siria, come base per addestrare dei miliziani, tra cui membri di gruppi terroristici provenienti da diverse aree del paese mediorientale.

Stando a Mosca, le unità formano il cosiddetto "Nuovo esercito siriano", che dopo la formazione sarà collocato nei distretti della Siria meridionale per combattere contro le forze governative. Lo riportano la Tass e Sputnik.

«Secondo i profughi che ritornano a casa - sostiene il ministero della difesa russo - la coalizione internazionale sta usando quel campo da oltre sei mesi come centro di addestramento per miliziani che arrivano da vari distretti della Siria».

La maggior parte dei miliziani - proseguono i russi - secondo la gente locale del campo profughi erano membri dei gruppi terroristici sconfitti dalle forze governative siriane: Isis e Jabhat al-Nusra.

"Ad oggi nel campo ci sono circa 750 miliziani, arrivati da Raqqa, Deir ez-Zor, Abu Kamal e dalle zone orientali dell'Eufrate". Sempre stando ai russi, nel campo ci sarebbero 400 terroristi dell'Isis che hanno lasciato Raqqa a ottobre col sostegno degli Usa.

Potrebbe interessarti anche
Tags
campo
campo profughi
miliziani
usa
terroristi
ministero difesa
ministero difesa russo
difesa russo
siria
difesa
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-20 22:10:54 | 91.208.130.86