Fotolia
ITALIA
08.11.2017 - 13:270

Cuccioli di puma in una villa, 35mila euro di multa

Un 35enne custodiva gli animali nella propria abitazione all'interno della Mandria, nota tenuta in provincia di Torino

TORINO - Il giudice del tribunale di Ivrea ha condannato a 35mila euro di multa per detenzione di animali pericolosi un 35enne che, nella propria villa all'interno della Mandria, nota tenuta in provincia di Torino, custodiva due cuccioli di puma.

Il proprietario degli animali, erede di una nota famiglia di industriali torinesi, era finito nei guai quando altri residenti della tenuta, spaventati dalla presenza dei puma, avevano chiesto l'intervento di carabinieri e forestali. Il pubblico ministero aveva ipotizzato una multa a carico del 35enne di ben 300mila euro.

Nell'ottobre del 2015 gli animali erano stati sequestrati e affidati all'oasi di San Sebastiano Po, da dove poi sono stati trasferiti in Toscana.

Tags
euro
puma
animali
multa
35mila euro
cuccioli
35enne
villa
torino
tenuta
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-21 07:00:37 | 91.208.130.87