Keystone
BRASILE/ITALIA
06.10.2017 - 20:580

Pronto un piano per riportare Cesare Battisti in Italia

L'idea sarebbe quella di imbarcare l'ex terrorista su un aereo della polizia federale già nei prossimi mesi

RIO DE JANEIRO - Sarebbe pronto un 'piano' per riportare Cesare Battisti dal Brasile in Italia, dopo il suo presunto tentativo di fuga in Bolivia: lo sostengono i media locali, che citano gli sforzi del governo del presidente Michel Temer per trovare un 'escamotage' giuridico dell'ultim'ora.

L'idea sarebbe quella di imbarcare l'ex terrorista su un aereo della polizia federale direttamente da Corumbà - la città del Mato Grosso do Sul dove si trova in arresto da due giorni per sospetto traffico di valuta e riciclaggio di denaro - con destinazione Roma. Un'azione lampo che - secondo alcune fonti - potrebbe realizzarsi già nei prossimi giorni. Ci sarebbe infatti, secondo quanto si apprende, la disponibilità da parte del Brasile di consegnare Battisti all'Italia senza la richiesta di una nuova domanda di estradizione ma utilizzando quella già presentata.

Prima però devono essere risolte alcune importanti questioni legali. Tra gli ostacoli da superare - fa notare la stampa - ci sarebbe l'assenza di una dichiarazione formale da parte del governo italiano che si impegni a rispettare le regole su quella che i giuristi di Brasilia chiamano 'detrazione penale'. In base ai trattati di estradizione, le autorità di Roma devono cioè vincolarsi ad assicurare all'imputato lo stesso regime di detenzione previsto dalle leggi brasiliane.

Fonti del ministero della Giustizia fanno sapere che "tutto quello che c'era da fare è stato fatto". Ma in serata è lo stesso Guardasigilli a dichiarare che l'Italia intende muoversi "con grande determinazione ma anche con grande cautela". "In questi anni e in queste ore - ha detto il ministro della giustizia italiano Andrea Orlando - il nostro Paese ha fatto ogni passo possibile sia dal punto di vista politico sia giudiziario per ottenere l'estradizione di Battisti. Oggi c'è un fatto nuovo, che è quello dell'arresto, che ci può consentire di avere più probabilità di successo. Bisogna muoversi con grande determinazione ma anche con grande cautela".

Secondo il Brasile, l'Italia, dovrebbe impegnarsi ad applicare la pena prevista nel Paese per i delitti commessi da Battisti (condannato all'ergastolo in Italia) , ovvero al massimo 30 anni di carcere.

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
battisti
italia
piano
riportare cesare battisti
cesare
estradizione
riportare cesare
brasile
cesare battisti
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-18 13:58:17 | 91.208.130.87