Keystone
REGNO UNITO
04.10.2017 - 14:510

È un noto comico il disturbatore del discorso della May

La premier stava tenendo un discorso alla conferenza Tory di Manchester. Johnson tende la mano a May

LONDRA - È il noto comico inglese Lee Nelson, al secolo Simon Brodkin, il disturbatore che ha interrotto la premier Theresa May mentre teneva il suo atteso discorso alla conferenza Tory di Manchester.

Il conduttore di programmi televisivi e volto noto della Bbc si è inventato uno 'sketch' molto originale di cui ne ha fatto la spese la leader conservatrice: le ha consegnato una sorta di richiesta di licenziamento 'firmata' dal rivale Boris Johnson.

Nel modulo, definito dalla burocrazia del Regno 'P45', c'erano tutti i dati del primo ministro, «residente al numero 10 di Downing Street», e anche le motivazioni con cui vengono richieste le sue dimissioni: perché il suo governo «non è forte né stabile», come invece la premier afferma di continuo ripetendo il suo slogan, e perchè «siamo un po' preoccupati per Jezza (il leader laburista Jeremy Corbyn, ndr)». Non è chiaro come Nelson sia riuscito a farsi accreditare alla conferenza e soprattutto ad arrivare fino alla premier, alla quale ha consegnato di persona il modulo 'travestito' da delegato conservatore: questo ha già fatto sorgere una polemica attorno al servizio di sicurezza.

Il comico è stato trascinato via da alcuni addetti alla sicurezza in modo sbrigativo mentre qualcuno dalla platea urlava «fuori, fuori». Per completare il 'disastro' del discorso, oltre alla tosse che ha colpito la premier, alla fine è perfino caduta la lettera 'f' dallo slogan dietro il palco, 'A Country That Works For Everyone' (Un Paese che funziona per tutti).

Johnson tende la mano a May - Boris Johnson, considerato il potenziale rivale interno numero uno di Theresa May per la leadership Tory, è fra i primi a complimentarsi per il discorso portato a termine dalla premier fra mille difficoltà di fronte alla conferenza annuale di partito conclusasi a Manchester.

«È stato un discorso brillante», ha commentato il ministro degli Esteri e capofila dei brexiteers più irriducibili nel governo, raccogliendo (almeno a parole) l'invito all'unità di May.

«Aveva il raffreddore, ma ha svolto un lavoro fantastico, riuscendo a trasmettere fino in fondo un messaggio cruciale», ha aggiunto Johnson, elogiando la premier per essere stata fonte di "ispirazione" per i Conservatori. «La cosa più importante - ha concluso - è che Theresa ha indicato una visione su come rinnovare il British Dream».

2 mesi fa Uomo interrompe il discorso della May
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
premier
discorso
may
johnson
comico
conferenza
manchester
disturbatore
tory
noto comico
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-12 22:32:51 | 91.208.130.87