Keystone / AP
STATI UNITI
13.09.2017 - 19:130

Problemi respiratori per un condannato a morte durante l'esecuzione

Gary Otte è stato giustiziato in Ohio, il suo avvocato ha tentato di bloccare tutto ma senza fare in tempo

CLEVELAND - Nuova, problematica esecuzione a morte in Usa: Gary Otte, 45 anni, accusato di aver ucciso due persone in una rapina a Cleveland nel 1992, è morto nel carcere di Lucasville, Ohio, dopo una iniezione letale che secondo il suo avvocato avrebbe creato ripetuti innalzamenti e abbassamenti dello stomaco.

Il fenomeno è noto come 'air hunger' (fame d'aria), o dispnea, ossia difficoltà respiratorie. Il legale ha pensato ad errori nell'iniezione e tentato di avvisare il giudice per fermare l'esecuzione ma non ha fatto in tempo.

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
esecuzione
morte
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-19 04:04:51 | 91.208.130.87