TURCHIA
17.07.2017 - 12:400

Interrogata la direttrice di Amnesty

ISTANBUL - Dopo quasi 2 settimane di fermo, sono stati condotti stamani davanti ai giudici turchi per essere interrogati i 10 attivisti per i diritti umani, tra cui la direttrice di Amnesty nel Paese, Idil Eser, fermati in un blitz a Istanbul durante un workshop sulla sicurezza informatica.

Secondo l'ong, sono accusati di «far parte di un'organizzazione terroristica». Già in giornata potrebbe arrivare la decisione sulla convalida del loro arresto. Amnesty ne ha chiesto il «rilascio immediato e incondizionato», definendo le accuse «veramente assurde».

Il mese scorso, era già stato arrestato il presidente dell'ong in Turchia, Taner Kilic, accusato di legami con la presunta rete golpista di Fethullah Gulen.

 

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
amnesty
direttrice
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-21 16:58:35 | 91.208.130.87