Keystone
ITALIA
11.07.2017 - 17:090

Nicky Hayden, la famiglia chiede il risarcimento

Non è ancora nota la somma richiesta. Si aspettano i risultati della perizia

RIMINI - La famiglia di Nicky Hayden, pilota di MotoGp deceduto in seguito a un incidente in bicicletta, ha chiesto un risarcimento per danni al 30enne che lo ha investito il 17 maggio a Misano. La somma non è nota. Lo riporta ilrestodelcarlino.it.

Il ragazzo, già indagato per omicidio colposo, ha ricevuto la richiesta dal legale della famiglia, l'avvocato Moreno Maresi. Anche in questo frangente saranno fondamentali i risultati della perizia disposta dalla procura di Rimini.

Non è ancora stato stabilito, infatti, se il pilota avesse o meno dato la precedenza alla vettura. Anche se ad oggi tutto porta a sostenere che l'americano all'incrocio avesse tirato dritto invece di fermarsi. Il 30enne ha sempre dichiarato che Hayden gli era sbucato davanti all’improvviso.

7 mesi fa «Ricorderò per sempre l'ultimo bacio prima che tu partissi in bici»
7 mesi fa L'ultimo saluto a Nicky Hayden
7 mesi fa Hayden, rispettata la sua volontà: gli organi saranno donati
7 mesi fa Hayden, campione sorridente, è partito per il suo ultimo giro
7 mesi fa È morto Nicky Hayden
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
famiglia
hayden
risarcimento
nicky hayden
nicky
ULTIME NOTIZIE Estero
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-17 14:02:55 | 91.208.130.87