STATI UNITI / COREA DEL NORD
05.05.2017 - 12:380

CIA accusata di aver tentato di uccidere Kim Jong-Un

Pyongyang punta il dito contro l'intelligence americana e sudcoreana parlando di un «complotto» per assassinare il leader

PYONGYANG - Sono accuse pesanti quelle mosse oggi da Pyongyang nei confronti della CIA e dell'intelligence sud-coreana. Stando a dichiarazioni diffuse dall'agenzia di stampa ufficiale nord-coreana Kcna, infatti, esisterebbe una cospirazione contro il leader nordcoreano Kim Jong-un.

L'agenzia di spionaggio americana, secondo il comunicato del ministero nordcoreano della Sicurezza di Stato, starebbe progettando, con la collaborazione del sudcoreani e l'aiuto di «biochimici», l'assassinio del leader nordcoreano durante una cerimonia ufficiale a Pyongyang, ha detto nella dichiarazione del ministero nordcoreano della Sicurezza di Stato

Mentre Tump e Putin sembrano entrambi critici sullo "stile aggressivo" di Kim Jong-Un nel dimostrare la propria potenza bellica, la Corea del Nord sembra ignorare completamente le reazioni degli altri Paesi ed, anzi, prosegue nella preparazione dei suoi test missilistici.

Potrebbe interessarti anche
Tags
jong-un
kim
pyongyang
kim jong-un
leader
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-21 21:28:41 | 91.208.130.86