Screenshot NBC
STATI UNITI
04.04.2017 - 09:590

Stupro in diretta Facebook: arrestato un altro minorenne

Stando alla polizia di Chicago un 15enne coinvolto nella vicenda si è costituito

CHICAGO - Un secondo ragazzo, un 15enne, è stato arrestato dalla polizia di Chicago nella giornata di lunedì in relazione della violenza sessuale in diretta social perpetrato ai danni di una giovane.

Il ragazzo si è costituito e si è recato in commissariato accompagnato dalla madre. Secondo quanto comunicato dalle autorità, lui e il 14enne già arrestato sabato, sono accusati di violenza sessuale, realizzazione e diffusione di materiale pedopornografico. Sempre stando alla polizia i due verranno processati come minorenni. 

La ragazza era stata aggredita sessualmente da 5 o 6 giovani, il tutto era stato trasmesso in diretta su Facebook. Ad assistere allo stream, 40 persone, nessuna delle quali ha avvisato la polizia. Dopo la violenza, anche l'abuso psicologico: stando alla madre della vittima, infatti, i ragazzi di tutto il vicinato suonavano al campanello e le mandavano messaggi minacciosi.

 

8 mesi fa Stupro trasmesso su Facebook Live, arrestato un 14enne
8 mesi fa 15enne stuprata in diretta su Facebook: nessuno chiama la polizia
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
polizia
chicago
facebook
violenza
diretta facebook
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-11 10:42:20 | 91.208.130.86