TURCHIA
18.01.2017 - 12:400

Arrestati 27 militanti dell'Isis legati al killer di Capodanno

Tra di essi ci sono 15 donne

ISTANBUL - L'antiterrorismo turca ha arrestato nella provincia nordoccidentale di Bursa altri 27 sospetti militanti dell'Isis, tra cui 15 donne, accusati di essere legati a vario titolo al killer di Capodanno a Istanbul, l'uzbeko Abdulkadir Masharipov, catturato lunedì notte.

Lo riporta l'agenzia statale Anadolu, secondo cui i sospetti sono per lo più originari di Uzbekistan, Tagikistan, Kirghizistan e della minoranza turcofona e musulmana degli uiguri in Cina.

L'operazione è scattata seguendo un presunto jihadista che avrebbe convissuto con Masharipov, prima di fuggire a Bursa dopo la strage del 'Reina'. Insieme agli arrestati, nei blitz, condotti in 6 indirizzi, sono stati trovati anche 29 minori. In un altro raid in un covo trovato vuoto, la polizia ha inoltre sequestrato 40 passaporti, 38 falsi documenti di identità e 15 telefoni cellulari.

12 mesi fa Killer di Capodanno: «Volevo colpire Taksim»
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
militanti
killer
capodanno
isis
arrestati
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-16 10:43:13 | 91.208.130.86