ROMA
19.02.2013 - 15:540

Russia: meteorite caduto aveva diametro 15 metri

ROMA - Il meteorite esploso nei cieli di Chelyabinsk, in Russia, il 15 febbraio scorso, aveva un diametro di circa 15 metri e pesava circa 7000-10'000 tonnellate. Sono i primi dati relativi al corpo celeste ottenuti dalle informazioni fornite dalle osservazioni satellitari.

A tracciare uno dei primi identikit dell'oggetto è Andrea Milani, dell'università di Pisa e responsabile del gruppo di ricerca NeoDyS, specializzato nel calcolare le orbite degli asteroidi più vicini alla Terra.

"L'oggetto - spiega l'esperto - è esploso a un'altezza di circa 10-20 chilometri, al suolo è arrivata solo l'onda d'urto causata dall'esplosione, se l'oggetto fosse stato più grande probabilmente sarebbe esploso più in basso come accaduto con Tunguska, e al suolo sarebbe arrivata anche la palla di fuoco dell'esplosione".

Quanto accaduto in Russia, ribadisce Milani, fa riflettere sulla necessità di mettere a punto un sistema di sorveglianza degli asteroidi vicini alla Terra, per prevederne l'arrivo e mitigare i rischi per la popolazione.

L'Agenzia Spaziale Europea (ESA) oggi ha diffuso anche delle immagini sulla scia lasciata in atmosfera dal meteorite catturate dal satellite Eumetsat. Si pensa, spiega l'ESA, che l'oggetto sia entrato nell'atmosfera a una velocità di 18 chilometri al secondo, ossia 64'000 chilometri orari.



ATS
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
oggetto
russia
meteorite
roma
chilometri
metri
diametro
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-17 06:21:17 | 91.208.130.86