IL CAIRO
19.11.2012 - 13:440

Gaza: trattative al Cairo, ecco le condizioni di Israele e Hamas

IL CAIRO - La fine dell'embargo a Gaza e lo stop delle uccisioni mirate. Sarebbero queste le condizioni che Hamas ha posto durante le trattative al Cairo mediate dall'Egitto per un cessate il fuoco. Quelle di Israele invece - secondo quanto apprende l'ANSA - sono state poste ieri da quattro emissari israeliani sul tavolo dei servizi segreti egiziani: la tregua deve essere di "lunga durata", ci deve essere lo stop al lancio di razzi verso Israele, si deve applicare solo alla Striscia di Gaza e deve essere garantita dall'Egitto.

La delegazione palestinese, invece, insiste affinché la tregua venga applicata a tutti i territori palestinesi e non solo a Gaza per evitare che si sancisca la separazione della Striscia dal resto dei Territori.

Secondo le fonti, Israele rifiuta di togliere l'embargo in blocco e lega lo stop agli assassini mirati alla fine del lancio di razzi da Gaza. Altro punto di negoziato delicato, riferiscono, è la richiesta di Israele che sia l'Egitto a farsi garante della tregua. Richiesta che, al momento, non pare non sia accolta dal Cairo.



ATS
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
gaza
israele
cairo
hamas
stop
deve essere
tregua
condizioni
trattative
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-17 13:58:22 | 91.208.130.86