FRANCIA
17.02.2017 - 11:540

Calci e scosse elettriche per i maiali al macello

L'Associazione L214 ha denunciato una struttura vicino a Parigi

HOUDAN - Gli scandali nei macelli si moltiplicano. Questa volta è uno stabilimento vicino a Parigi a finire sotto i riflettori. In un nuovo video shock, l’Associazione L214 denuncia la condizione dei maiali a Houdan, l’unico macello dell’Ile-de-France.

Girato nei mesi di novembre e dicembre 2016 dall'organizzazione che si batte contro il consumo di carne, le immagini mostrano maiali stipati e percossi dai dipendenti del macello. Calci, addirittura scosse elettriche, tutti i mezzi sono buoni per infliggere pene agli animali lungo il corridoio che porta ai loro ultimi momenti.

«La capacità d’accoglieza è sottodimensionata, i maiali sono stipati - spiega L214 in una dichiarazione sul suo sito web - le aggressioni e le crisi epilettiche sono frequenti».

Il macello di Houdan è uno dei primi ad avere installato telecamere di sorveglianza, «ma le immagini sono consultate solo dal direttore del macello. Anche lui non può ignorare la pratica», sottolinea l'organizzazione. I fatti sono noti, nel mese di aprile 2016 era stata svolta un'ispezione in questa struttura. L214 ha presentato una denuncia.

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
macello
maiali
l214
houdan
scosse elettriche
scosse
calci
ULTIME NEWS Estero
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-20 19:53:07 | 91.208.130.87