CEVIO
10.08.2017 - 06:000

"La Principessa della Czarda" in piazza a Cevio

Lunedì 14 agosto l'operetta torna per la sesta volta nella suggestiva location

CEVIO - L’Associazione Notte Classica propone per la sesta volta la rappresentazione di un'operetta nella suggestiva piazza di Cevio, impegno che ci ha valso il premio per le manifestazioni 2013 di Vallemaggia Turismo. Le rappresentazioni sono state gradite non solo dagli spettatori, ma anche dagli artisti, i quali non sono rimasti indifferenti al fascino dell’ambiente e all’atmosfera che si crea, con la complicità di un pubblico sempre molto divertito, caloroso e partecipe.

Quest’anno il 14 agosto è in programma “La Principessa della Czarda”, musica di Emmerich Kálmán e libretto di Béla Jenbach e Leo Stein. Prima esecuzione: 17 novembre 1915, al Johann Strauß Theater di Vienna

Gli interpreti, la Compagnia Grandi Spettacoli
Silvia Varescu: Elena D’Angelo
Edvino Carlo: Gianfranco Cerreto
Boni Kancianu: Matteo Mazzoli
Contessina Stasi: Merita Di Leo
Feri: Gianni Versino
Leopoldo Maria: Carlo Randazzo
Anilde: Maresa Pagura
Roushdorff: Diego Galitieri
Von Kiss: Davide Capitanio
Iuliska: Luisa Priami
Demero: Fabio Longo

La trama
Una festa d’addio al cabaret Orpheum di Budapest per la celebre cantante Sylva Varescu prima della sua partenza per l’America. Il fatto turba assai Edvino Lippert-Weylersheim che ama riamato la diva. Un ordine giunge dal Principe di Lippert-Weylersheim: determinato a troncare il rapporto di suo figlio Edvino con la canzonettista, lo fa richiamare a Vienna.
Edvino ubbidirà ma prima firmerà un contratto che lo impegna a sposare Sylva entro otto settimane. Boni rivela a Sylva che Edvino sta per fidanzarsi con Stasi, sua cugina, che giunge all’Orpheum. Il secondo atto ha luogo a Vienna, presso i Lippert-Weylersheim. Sono passate diverse settimane, ed è in corso un altro festeggiamento: il fidanzamento di Edvino e Stasi. Durante le celebrazioni, giunge a Palazzo Boni con Sylva, presentata come sua consorte. Tuttavia, qualcuno la riconosce come la famosa Principessa della Czarda, sebbene lei neghi. Boni è in realtà innamorato di Stasi, ed annuncia il divorzio da Sylva. Dopo molteplici colpi di scena, Edvino potrà coronare il suo sogno d’amore con Sylva,mentre Boni accoglierà Stasi come sua sposa.

Prevendita su Biglietteria.ch.

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-19 19:03:41 | 91.208.130.87