LOCARNO
11.10.2017 - 12:000

Torna Queer Popcorn, festival del film LGBT: «Il cinema può sfondare le barriere»

Dal 20 al 22 ottobre al Cinema GranRex. Le proiezioni dei film, che combinano soggetti seri e momenti di humour, saranno accompagnate da aperitivi con musica

LOCARNO - Si svolgerà da venerdì 20 a domenica 22 ottobre al Cinema GranRex di Locarno la terza edizione del Festival del film Queer Popcorn, organizzato dall’associazione Imbarco Immediato.

Queer Popcorn è il primo festival cinematografico a carattere LGBT della Svizzera italiana, «è nato dalla ferma convinzione che il cinema e la cultura siano linguaggi che permettono di sfondare barriere e pregiudizi, di divulgare conoscenza e sensibilizzare la società rispetto ai temi che ruotano attorno alle molteplici forme di amore tra due persone e all’identità di genere. Il Festival è occasione di incontro e di scambio che unisce l’utile e il dilettevole, la riflessione su questioni sociali e l’arricchimento culturale, il cinema di qualità e spazi di festosa spensieratezza».

«Diverse prospettive e nuovi racconti sul tema LGBT contribuiscono a promuovere il dialogo e ad arricchire la nostra società», Queer Popcorn vuole dare voce a questa diversità di sguardi proponendo per la prima volta uno spazio all’interno del Festival per un concorso internazionale di cortometraggi. La giuria decreterà il miglior cortometraggio tra i tredici in concorso, mentre il pubblico presente in sala assegnerà al progetto favorito il Queer Popcorn Audience Award.

I film pluripremiati proposti fuori concorso trattano temi quali l’amore gay, il coming out, l’omogenitorialità, l’omofobia… Queer Popcorn si aprirà con il film dell’anno Moonlight, applaudito dalla critica di tutto il mondo racconta l’infanzia, l’adolescenza e l’età adulta, i dolori e le gioie di un giovane omosessuale che combatte per vivere in libertà la sua sessualità. Il film ha ottenuto 8 candidature e vinto 3 Premi Oscar, vinto un premio ai Golden Globes, e una serie di altri premi in festival internazionali.

A chiusura del Festival verrà proiettato l’emozionante documentario Strike a Pose, la vera storia dei ballerini di Madonna. Il “vogueing”, il ballo portato alla ribalta da Madonna, invitava il pubblico a imitare le pose plastiche delle modelle e dei modelli di Vogue, liberando la propria personalità, abbattendo barriere, preconcetti e conformismi.

Queer Popcorn è un’opportunità per riflettere sulle realtà LGBT e per scoprire alcune pellicole di qualità che difficilmente verrebbero proposte nelle nostre sale cinematografiche. Le proiezioni di film che combinano soggetti seri e momenti di humour, saranno accompagnate ogni sera da aperitivi con musica all’insegna della condivisione e dell’incontro.

Per consultre il programma completo: queerpopcorn.com

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
popcorn
queer
cinema
festival
film
queer popcorn
lgbt
barriere
concorso
ULTIME NEWS Agenda
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-19 20:58:34 | 91.208.130.86