RIAZZINO
07.06.2017 - 06:000

Daddy Yankee arriva al Vanilla

Artista noto a livello mondiale, c'è anche lui nel tormentone "Despacito"

RIAZZINO - Sabato 10 giugno Daddy Yankee arriva al Vanilla Club, per un evento unico nel suo genere. Nell’ambiente della musica latina, reggaeton e hip hop è conosciuto come "Il Boss", e per la sua prima volta ticinese proporrà uno spettacolo che sta facendo impazzire il mondo.

Il rapper portoricano negli ultimi anni è sempre stato presente in tutte le classifiche mondiali con hit di grandissimo successo come "La Gasolina", "Rompe", "Limbo" e moltissime altre. Vanta collaborazioni di grande prestigio con i migliori artisti internazionali come Major Lazer, Enrique Iglesias, Don Omar, Farruko. Basti pensare che Luis Fonsi, l'interprete del tormentone mondiale "Despacito", l'ha voluto per un featuring.

Ramón Luis Ayala Rodríguez è nato a Río Piedras, il più grande distretto di San Juan (Porto Rico), ed è cresciuto a Villa Kennedy, dove si è interessato alla musica sin dalla giovane età e ha iniziato a scrivere musica a tredici anni. Durante la sua gioventù Ramón era anche appassionato di baseball e sognava di diventare un giocatore della Major League Baseball. Per sua sfortuna, non è stato in grado di proseguire la sua carriera in questo sport a causa di un colpo di pistola subito alla gamba, che tuttora gli impedisce di camminare correttamente.

Si è così concentrato sulla sua altra passione: la musica, diventando rapper di un nuovo genere musicale che si stava diffondendo a Porto Rico, il reggaeton. Dopo aver ricevuto lezioni da molti artisti del genere, ha iniziato una carriera indipendente, cominciando a registrare le sue prime canzoni. Successivamente ha iniziato a produrre anche altri album indipendenti. Il suo primo disco è stato "No Mercy", pubblicato nel 1995. Ha poi formato un duo con Nicky Jam e continuato la sua carriera pubblicando gli album "El cartel" ed "El cartel II". Questi lo hanno reso uno dei pionieri del genere reggaeton.

Nel 2002 è diventato il primo album di Ayala a ottenere successo internazionale, anche negli Stati Uniti: "Barrio Fino" è stato pubblicato nel 2004 e ha ricevuto numerosi riconoscimenti, incluso un Premio Lo Nuestro ed è stato incluso nel Latin Billboard. Oltre a ciò è stato anche nominato per il Latin Grammy e gli MTV Video Music Awards. Il disco ha riscosso successo in Stati Uniti, America Latina, Europa e Giappone. Nel 2007 è arrivato il turno di "El cartel: The Big Boss", nominato l'album più venduto di genere musicale latino nel medesimo anno. Yankee ha pubblicizzato il disco tramite un tour internazionale iniziato negli USA e continuato nell'America Latina, con un record di spettatori in Ecuador e Bolivia. Al di fuori del mondo della musica, Ayala è noto anche come attore e produttore. Nel corso della sua carriera ha parlato poco della sua vita personale, chiarendo però l'importanza della moglie e dei figli nei suoi confronti. Ha avuto, infatti, la sua prima figlia a l'età di diciassette anni, sostiene di mantenere con i suoi figli un rapporto di genitore-amico e si è sposato con la compagna dell'epoca, nonché la sua attuale moglie.

La grande serata del Vanilla Club sarà arrichita anche dai dj Lil'Paul, Jay-K, Sergio Vicedo, Christin Cattaneo e Sonny Garcia.

Info tavoli:  +41 (0) 76 321 69 69

Prevendita su Biglietteria.ch.

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
musica
genere
yankee
vanilla
carriera
album
successo
disco
daddy yankee
daddy yankee arriva
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-17 14:53:40 | 91.208.130.86