Facebook
ITALIA
17.09.2017 - 22:230

Bocelli a Firenze per il film ispirato alla sua vita

Il Maestro ha rassicurato chi gli chiedeva informazioni sulla sua salute, dopo la caduta da cavallo di tre giorni fa

FIRENZE - Andrea Bocelli torna a Firenze oggi per presenziare all'anteprima mondiale della pellicola "La Musica del Silenzio", il film ispirato alla sua vita e liberamente tratto dall'omonimo romanzo.

«Il libro - ha spiegato - è stato scritto per raccontare che il caso non fa parte della nostra vita, il caso è un'illusione. Il mio è un messaggio di fede: il fatto che una vita come la mia, quella di un ragazzo di campagna come tanti altri sia improvvisamene balzata agli onori della cronaca, tutto questo corrisponde a una regia abbastanza precisa. Il talento è un dono che si riceve. Ogni vita è una storia a sè che risponde a una regia precisa».

Il film è stato presentato al Cinema Odeon alla presenza del Maestro, del regista Michael Radford (sue le celebri pellicole Il Postino e Il Mercante di Venezia) e dell'attrice Luisa Ranieri, che interpreta la madre di Amos Bardi, alter ego del tenore. Il Maestro ha rassicurato chi chiedeva informazioni sulla sua salute, dopo la caduta da cavallo di tre giorni fa. «La caduta a cavallo? Sarà la cinquantesima da quando ero bambino».

Tags
firenze
film
film ispirato
caduta cavallo
maestro
caduta
cavallo
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-12-16 02:33:43 | 91.208.130.86