Oggi in Ticino
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

CANTONE

31/07/2017 - 19:08

«Le agenzie private di sicurezza non si sostituiscano ai Comuni»

Massimiliano Ay ha presentato un’iniziativa parlamentare che chiede la modificia della Legge Organica Comunale (LOC)

TiPress
0
0

BELLINZONA - Dopo le polemiche sul caso Argo 1 è convinzione del Partito Comunista che occorra regolamentare «in modo certosino» il delicato settore della agenzie di sicurezza. 

Massimiliano Ay si fatto promotore di due mozioni sulle agenzie di sicurezza private inerenti l’esternalizzazione dei compiti di sorveglianza in ambiti sensibili (ancora inevasa) e la formazione degli agenti (quest’ultima demandata a una commissione del Gran Consiglio). 

Oggi è stata depositata a Bellinzona un’iniziativa parlamentare elaborata, la quale chiede una modifica della Legge Organica Comunale (LOC), affinché «sia posto un paletto» ai Municipi che vorrebbero appaltare compiti di forza pubblica a società private. 

L’iniziativa chiede che nella legislazione del Ticino venga introdotta una disposizione già in vigore nel canton Vaud: «È vietato delegare atti di autorità a società private di sorveglianza».


Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 07:33:56 | 91.208.130.56
Tutte le notizie in Ticino del 20/09/2017 - 2 Notizie