Oggi in Ticino
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

LUGANO

08/06/2011 - 12:04

Ufo: "Siamo di fronte a qualcosa di non normale"

Candida Mammoliti, del Centro ufologico della Svizzera italiana, lancia l'allarme. Intanto scoppia la polemica in polizia. E i dubbi si moltiplicano: potrebbero essere lanterne cinesi?

Articolo di Paolo dAngelo




LUGANO – Non emettevano alcun rumore. Viaggiavano in modo intelligente, quasi programmato. Attorno ai misteriosi oggetti avvistati nei cieli di Lugano nella notte tra domenica e lunedì resta un alone di mistero. “Siamo di fronte a qualcosa di non normale – sostiene Candida Mammoliti, presidente del Centro ufologico della Svizzera italiana –, le caratteristiche di questi oggetti non rientrano in alcun tipo di comportamento aeronautico”. E intanto scoppia la polemica presso la polizia comunale. Tra i testimoni ci sarebbero anche alcuni agenti e il fatto che ciò sia stato reso pubblico non è stato gradito dal comando. Addirittura è stata vietata la pubblicazione dei video realizzati quella notte dagli stessi poliziotti. E c'è anche chi è pronto a scommettere su una bufala colossale: potrebbero essere lanterne cinesi?

Spettacolo impressionante - Le segnalazioni sono arrivate da almeno otto persone, situate in posti diversi. Per un quarto d’ora abbondante gli ‘ufo’ avrebbero volato sopra il Ceresio. Soprattutto attorno al Monte Brè e al San Salvatore. “Io mi trovavo in via Besso – racconta un testimone –, a un certo punto ho guardato verso il monte Brè. Con grande stupore ho notato una dozzina di strani oggetti, è stato uno spettacolo da brividi. Mai vista una cosa del genere”. “Ho provato una sensazione stranissima – sottolinea un altro testimone che si trovava in via Lambertenghi –. Facevano davvero impressione. All’inizio pensavo che si trattasse di ‘lanterne cinesi’. Poi, con il passare dei secondi, mi sono reso conto che non era possibile. Si trovavano troppo in alto, a quasi mille metri”. 

Esseri alieni - Gli esperti del Centro ufologico della Svizzera italiana stanno analizzando le foto e i filmati realizzati dai testimoni. “Questi oggetti hanno una matrice che non è terrena – assicura Candida Mammoliti –. Non significa che per forza abbiamo a che fare con extraterrestri. Semplicemente gli oggetti non sono identificati. Certo: non è esclusa la presenza di esseri alieni”. Candida Mammoliti cita poi le ‘flottillas’. “Si tratta di una manifestazione ufologica riscontrata soprattutto in Messico”. Un’infinita schiera di minuscoli oggetti bianchi luminosi che di tanto in tanto appare nei cieli dello Stato centro americano. La discussione attorno alle ‘flottillas’ a livello internazionale è accesissima. C’è chi dubita che si tratti di una gigantesca presa in giro. “Ma in realtà non lo è – puntualizza l’esperta –. E a Lugano potrebbe essersi verificato proprio un fenomeno analogo”. 

Ipotesi clamorosa - Intanto spunta un’ipotesi che avrebbe del clamoroso. La ‘testimonianza ‘ di un lettore di Ticinonline: “Quella sera da Villa Sassa, a Lugano, sono stati lanciati in aria degli oggetti luminosi, gialli, infuocati. Si trattava di una cerimonia legata a una festa”. Silvana Redemagni, portavoce di Villa Sassa però smentisce: “Premetto che non credo agli ‘ufo’. Ma non mi risulta che nel corso della festa siano stati lanciati in aria oggetti capaci di raggiungere simili altezze”. Il dubbio però rimane. Infatti, c’è chi afferma che il fenomeno sia da attribuire al lancio di lanterne cinesi. Non si spiega, tuttavia, come abbiano potuto toccare un'altezza di quasi mille metri.

(P.M.) 

Foto d'archivio (Keystone)
 

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare

ULTIMO COMMENTO
mgk - 8 Giugno 2011 alle 22:25
queste cose succedono dando la doppia residenza a italiani

Partecipa anche tu alla discussione, leggi tutti i commenti e interagisci con gli altri blogger.
&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 23.04.2014 11:38:07
Tutte le notizie in Ticino del 23/04/2014 - 8 Notizie