Oggi in Ticino
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

BELLINZONA

19/05/2017 - 06:43

Un pitone in fuga nella Capitale

Il rettile è fuggito da un appartamento di via Gesero a Pratocarasso. La SPAB: «Non è velenoso, ma se lo vedete non tentate di catturarlo»

Archivio Tipress
0
0

BELLINZONA - Lo ha fatto di nuovo. Un pitone reale, già scomparso nel 2004, si è nuovamente dato alla fuga negli scorsi giorni. Il rettile di 20 anni - lungo circa un metro e venti e dal diametro di 5-6 centimetri - è infatti fuggito da un appartamento situato in via Gesero nella zona di Pratocarasso a Bellinzona, sfruttando l'assenza della padrona, partita per le vacanze.

Al suo ritorno la proprietaria - come riferito oggi da "La Regione" - si è accorta della fuga di uno dei suoi due pitoni reali ed ha subito allertato la Società protezione animali di Bellinzona (SPAB) e in seguito pure la polizia e l'Ufficio del veterinario cantonale.

Recidivo - Il serpente potrebbe essere fuggito passando dal gabinetto e percorrendo le tubature del palazzo. D'altronde questo "modus operandi" gli era già valso la libertà nel 2004 quando il rettile evase da un appartamento del Luganese e fu recuperato dagli specialisti della SPAB nelle fognature dell'edificio.

Non è velenoso - Il presidente della SPAB Emanuele Besomi spiega che con queste temperature miti il pitone potrebbe sopravvivere anche alcuni mesi senza cibarsi. «Chi lo dovesse avvistare contatti la SPAB e non tenti la cattura. Il serpente non è velenoso ma potrebbe fuggire oppure se spaventato tentare di morsicare».

Potrebbe interessarti anche ... beta

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 05:48:47 | 91.208.130.55
Tutte le notizie in Ticino del 24/10/2017 - 0 Notizie