Oggi in Ticino
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

CANTONE

09/10/2012 - 11:07

Assegni familiari per i lavoratori indipendenti, ecco cosa fare

Dal 1° gennaio 2013 anche i lavoratori indipendenti potranno beneficiare degli assegni familiari





BELLINZONA - Dal 1° gennaio 2013 anche i lavoratori indipendenti potranno beneficiare degli assegni familiari (assegno per figli e assegno di formazione). Se tutte le condizioni saranno assolte, avrà diritto agli assegni familiari la persona di condizione indipendente che paga i contributi AVS su un reddito annuo da attività lucrativa pari almeno alla metà dell’importo annuo della rendita completa minima di
vecchiaia dell’AVS, (per l’anno 2013: CHF 7'020.-). In caso di concorso di diritti fra un genitore salariato e l’altro genitore indipendente, il diritto spetterà di regola al genitore salariato.

Affiliazione e contributi - Nel 2013 i lavoratori indipendenti affiliati nell’AVS saranno tenuti a pagare un contributo per il finanziamento degli assegni familiari. Allo scopo, dovranno affiliarsi ad una Cassa di compensazione per gli assegni familiari, che determinerà la percentuale del contributo a loro carico. A seconda della categoria professionale, gli indipendenti dovranno affiliarsi alla Cassa cantonale di compensazione per gli assegni familiari oppure ad una delle Casse professionali o interprofessionali per gli assegni familiari che esercitano in Ticino. Il contributo sarà prelevato limitatamente alla parte di reddito soggetta all’AVS che corrisponde all’importo massimo del guadagno assicurato nell’assicurazione infortuni obbligatoria (CHF 126'000.- per il 2012; il parametro 2013 non è ancora noto). Per ulteriori informazioni, gli indipendenti affiliati alla Cassa cantonale di compensazione per gli assegni familiari possono contattare il Servizio affiliazioni e contributi dell’Istituto delle assicurazioni sociali: via e-mail al recapito afco@ias.ti.ch oppure telefonicamente ai numeri telefonici 091/ 821 92 88-89 (affiliazione) oppure 091/ 821 92 04 (fissazione dei contributi) dalle 08:00 alle 11:45 e dalle 13:30 alle 17:00.

Procedura di richiesta per assegni familiari - Per i lavoratori indipendenti affiliati alla Cassa cantonale di compensazione per gli assegni familiari, la richiesta può già essere attualmente inoltrata alla Cassa cantonale di compensazione per gli assegni familiari, Servizio assegni familiari, via Can. Ghiringhelli 15a, 6500 Bellinzona, compilando l’apposito formulario disponibile sul sito http://www3.ti.ch/DSS/sw/struttura/dss/ias/Formulari_Prestazioni_Assegni_famiglia.htm.
Le decisioni sul diritto agli assegni familiari inoltrate prima della fine del 2012, saranno rese non prima del mese di gennaio 2013. Si invita a non inoltrare la richiesta qualora, per lo stesso figlio, sia già riconosciuto un diritto agli assegni familiari a seguito dell’esercizio di un’attività salariata: disponendo della data di nascita e del numero di sicurezza sociale del figlio è possibile effettuare la
verifica consultando il Registro centrale degli assegni familiari (RAFam) al sito www.infoafam.zas.admin.ch.
Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il Servizio assegni familiari dell’Istituto delle assicurazioni sociali via e-mail al recapito gruppo.assegnifamigliaribase@ias.ti.ch oppure telefonicamente al numero telefonico 091/ 821 91 41, dalle 08:00 alle 11:45 e
dalle 13:30 alle 17:00.

Gli indipendenti affiliati ad un’altra Cassa professionale o interprofessionale sono invitati a rivolgersi alla stessa per le necessarie indicazioni sulla procedura da seguire.
 

&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 31.10.2014 13:41:18
Tutte le notizie in Ticino del 31/10/2014 - 18 Notizie