Oggi in Ticino
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

LUGANO

12/07/2012 - 15:42

Cambiano i sensi di marcia e i parcheggi non ci sono più

Dall'ufficio del Nuovo Piano Viario ci confermano che solo tre posti auto saranno eliminati, gli altri verranno riattivati in breve tempo

Articolo di Salvatore Medici
Foto Lettore




LUGANO - Parcheggi rimossi, qualche auto in contromano e percorsi prolungati per arrivare a casa. Quando cambiano i sensi di marcia, si sa, i disagi, almeno per i primi giorni, possono essere consueti.  Da lunedì, secondo i programmi del Nuovo Piano Viario di Lugano (PVP), sono stati invertiti i sensi di marcia di Via Luigi Canonica (ora sbocca su Corso Elvezia) e Via Francesco Somaini che portano poi a via Lucchini.
Le novità stanno tuttavia determinando anche alcune variazioni di programma da parte della stessa organizzazione del PVP, soprattutto per i parcheggi.
 
La segnalazione - Un lettore che abita proprio in una delle vie interessate ci scrive: “Purtroppo oltre agli già innumerevoli incontri ravvicinati in contromano, con conducenti che non hanno metabolizzato il cambio e non si sono accorti dei minuscoli cartelli posti a ridosso delle case e nascosti, abbiamo avuto la brutta sorpresa della soppressione di tantissimi parcheggi, in Luigi Canonica, in Via Somaini e pure in via Lucchini, dove sono stati tolti almeno cinque parcheggi!!”.
Alla segnalazione segue la sua lamentela, connessa alla condizione di residente. Il lettore infatti spiega che “noi residenti siamo ancora una volta super penalizzati, rendendo la ricerca di un parcheggio assolutamente un'impresa, con i sensi di marcia che ci costringono, ogni volta, a tornare su Corso Elvezia, passare davanti al Palazzo dei Congressi e tornare su per Via Lucchini e, a mio modesto parere, aumentando il traffico.” Delle modifiche dei parcheggi non c’è traccia nella mappa consegnata ad ogni domicilio un paio di settimane fa. Evidentemente il problema- parcheggi sono stati una sorpresa anche per i pianificatori del PVP e per la Polizia stessa.

La risposta del PVP - Abbiamo contattato l’Ufficio del PVP di Lugano. “Diverse persone – ci dicono dall’Ufficio- lunedì scorso hanno segnalato la propria difficoltà di entrare ed uscire dalla propria abitazione con l’auto, proprio a causa dei nuovi sensi di marcia. Lo abbiamo segnalato alla Polizia, che ha probabilmente soppresso i parcheggi, ma la Polizia non ce lo ha ancora comunicato”.
Dopo la nostra telefonata, l’Ufficio ha rapidamente verificato la situazione, contattandoci nuovamente: “In totale saranno rimossi solo tre parcheggi in via Canonica, per permettere  una maggiore fluidità del traffico - ci confermano. Gli altri parcheggi che momentaneamente sono stati rimossi lungo le vie citate, saranno riattivati in breve tempo. Sono stati infatti bloccati per permettere ad alcuni domiciliati di poter facilmente entrare ed uscire dal proprio garage.  Non appena verrà cambiato l’ingresso del fondo privato ai parcheggi, questi ultimi verranno riattivati.”

Dunque solo tre parcheggi rimossi, “un risultato soddisfacente” ci dicono dall’Ufficio del PVP, “del resto, il piano è stato fatto per diminuire il traffico nelle zone residenziali e far si che chi arriva da fuori città, non parcheggi più in quelle aree”.
Per quanto riguarda il dato delle auto in contromano, al PVP sono giunte un paio di segnalazioni, ma ribadiscono che si è probabilmente trattato di “errori dovuti alle novità introdotte. La segnaletica è chiara e sufficiente”.  Infine per quanto riguarda il prolungamento di alcuni percorsi, l’invito è alla pazienza: “Sì, questo è vero, ma fa parte del Piano Viario, purtroppo bisognerà fare così. All’inizio sembrerà scomodo, ma il Piano ha i suoi lati positivi, servirà per tante altre cose”.   
 

&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 17.04.2014 06:55:52
Tutte le notizie in Ticino del 17/04/2014 - 0 Notizie