Oggi in Ticino
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

VALLE MAGGIA

09/05/2012 - 13:39

Manfred Mann e Joan Armatrading superospiti del Vallemaggia Magic Blues

Sempre più ambiziosa la rassegna musicale che porta blues ed allegria nelle notti estive ticinesi

Foto Ticinonline Manuel Meleleo




MAGGIA - Vallemaggia Magic Blues sempre più punto di riferimento dell'estate musicale ticinese. E' stato presentato oggi ad Avegno il cartellone dell'undicesima edizione della rassegna valmaggese.

Immagini
Foto Ticinonline Manuel Meleleo
Video
 

Una nuova consapevolezza è maturata negli organizzatori dopo il "tirocinio" delle prime dieci edizioni:  quella di non essere più una manifestazione collaterale ai grandi eventi artistici dell’estate ticinese, ma di avere maturato l’esperienza, la solidità e il blasone per porsi in una posizione di primo piano. Non più dunque uno “Smallest Festival” come per alcune stagioni è stato soprannominato, ma un “Big Festival” tout-court sebbene strutturato in modo diverso rispetto ad altre analoghe iniziative.

Cinque le piazze che saranno toccate dall’undicesima edizione di “Vallemaggia Magic Blues”, che prenderà il via venerdì 6 luglio a Brontallo per poi spostarsi nelle settimane successive dapprima a Moghegno (11-12 luglio), poi a Giumaglio (18-19 luglio) che quest’anno sostituisce Maggia la cui piazza è purtroppo inagibile a causa di lavori di sistemazione; poi ancora a Cevio (25-26 luglio) prima della tradizionale chiusura prevista il 2 e 3 agosto ad Avegno.

I superospiti - Tra le stelle della rassegna spicca senza ombra di dubbio la Manfred Mann’s Earth Band, ensemble britannico che fa capo al leggendario tastierista di origine sudafricana Manfred Mann che dai primi anni Sessanta fino ai giorni nostri rappresenta una delle colonne portanti dell’R&B e del rock-pop d’oltre Manica grazie ad un sound energico ed originale grazie al quale ha saputo “rivestire” con grande successo composizioni soprattutto di Bob Dylan (With God on Our Side, Just Like A Woman, If You Gotta Go, Go Now, Mighty Quinn, You Angel You…) ma anche percorrere con successo e abilità sia i sentieri del “progressive” sia, in tempi più recenti, quelli della musica “world”.

Accanto a Manfred Mann (che si esibirà mercoledì 25 luglio a Cevio) brillano nell’elenco delle stelle di “Vallemaggia Magic Blues” 2012 anche i nomi di Joan Armatrading, cantante e chitarrista britannica di origine giamaicana che ha avuto il picco di popolarità agli inizi degli anni Ottanta con canzoni quali the pilot, Me myself I, Love and Affection ma che nel corso della sua lunga carriera – iniziata nei primi anni Settanta e proseguita con estrema regolarità fino ai giorni nostri – ha regalato anche molti altri esempi di elegante pop-rock, spesso influenzato sia dal reggae, sia dal jazz e dal rhythm & blues; di Wilko Johnson, altro pezzo da Novanta della scena britannica sia in quanto fondatore dei Dr. Feelgood, l’ensemble che con la sua iconoclasta miscela di blues e R&B ha, di fatto, precorso l’ondata punk nella quale, in seguito, Johnson ha recitato un ruolo di primo piano all’interno dei Blockheads di Ian Dury (quelli, per intenderci di Sex & Drugs & Rock’n’Roll).

Gli altri nomi - Ugualmente di grande interesse sono la Royal Southern Brotherhood, supergruppo di recente formazione che poggia sulle straordinarie potenzialità di Cyril Neville, percussionista e cantante membro dei leggendari Neville Brothers nonché collaboratore di artisti del calibro di Bob Dylan, Robbie Robertson, Edie Brickell, Willie Nelson e Dr. John; di Devon Allman, cantante e chitarrista proveniente da un’altra grande dinastia della musica americana, quella degli Allman Brothers (è il figlio di Gregg Allman) e di Mike Zito, apprezzato chitarrista e cantante di St. Louis che in molti considerano tra i più qualificati aspiranti al titolo di “erede” di Steve Ray Vaughan; la R&B Allstars, composta da alcuni elementi di spicco dell’ R&B britannico del calibro di Maggie Bell, Pete York, Miller Anderson, Collin Hodgkinson e Zoot Money nonché la Sweet Soul Music Revue che dopo aver infiammato lo scorso anno la piazza di Avegno, torna a furor di popolo a Cevio con la sua divertente rilettura di classici del soul, del funky e dell’R&B.

Le curiosità - Se queste sono le stelle di Magic Blues 2012, nel cartellone allestito da Hannes “the producer” Anrig non mancano né autentiche sorprese come la Latvian Blues Band che farà scoprire al pubblico valmaggese come anche in paesi conosciuti come “freddi” possano nascere e svilupparsi realtà musicali estremamente “calde”, o le norvegesi Women in Blues capitanate dalla scatenata Rita Engedalen recente vincitrice del 2° European Blues Contest lo scorso marzo a Berlino; né interessanti vetrine sulle principali realtà locali e italiane come Marco Marchi & The Mojo Workers, ensemble rivelazione della passata stagione che ha rappresentato la Svizzera nei più importanti consessi mondiali del blues o Fabrizio Poggi & The Chicken Mambo, uno dei pochi ensemble italiani capace di insegnare il blues agli americani, come dimostra il successo che l’ensemble da alcuni anni ottiene oltre oceano dove è riconosciuto come uno dei più qualificati interpreti delle sonorità “Southern” che spaziano dal cajun della Louisiana, alle ballate dei cowboys del Texas, al più autentico blues della regione del Mississippi.

Il team degli organizzatori ha compiuto anche quest'anno un grande lavoro, con il pieno sostegno degli sponsor e dei partner: Vallemaggia Turismo, i Comuni della Regione, il Cantone (Swisslos) e un pool di fedeli sostenitori tra cui i “Main Sponsor” Birra Eichhof e Credit

Suisse, affiancati da Koch AG, Delea Vini&Distillati, Henniez, Interroll, Gruppo Magazzino Avegno (Barra, Peduzzi SA, Brioschi & CI e Ediltaglio), Azienda Forestale di Cevio, Caffé Carlito, HolAp, Clear Channel, Azienda Forestale di Avegno, Helvetia Assicurazioni Agenzia Generale Bellinzona, L-Sound, Holcim, Società Elettrica Sopracenerina, Salvioni Arti Grafiche, Policentro, Ticino Turismo, e infine i media partner laRegione Ticino, Radio Fiume Ticino e Ticinonline.

Biglietti e prevendite - Il biglietto d’ingresso per ciascuna serata di “Vallemaggia Magic Blues” Edizione 2012 è di CHF 20.00 (tranne per le serate del 19 e 25 luglio nelle quali il ticket sarà di CHF 30.00): è comunque possibile acquistare un “Pass Generale” per l’intera manifestazione al prezzo di CHF 150.00. Prevendita su Biglietteria.ch

Sulle piazze di Moghegno, Giumaglio, Cevio e Avegno anche quest’anno sarà disponibile l'offerta “Speciale Backstage” che al prezzo di CHF 70.00 (CHF 80.00 per i concerti del 19 e 25 luglio 2012) propone l’ingresso al concerto, aperitivo e cena con specialità dalla griglia. Prenotazione obbligatoria; prevendita su Biglietteria.ch. Altra interessante proposta è quella denominata “2 giorni Magic Blues” che, al costo di CHF 530.00 per due persone propone 2 pernottamenti in albergo con colazione, ingresso al concerto, aperitivo e cena ai Backstage in

Piazza. Per questa offerta rivolgersi a Vallemaggia Turismo, 6673 Maggia, Tel. +41 91 753 18 85 oppure all’indirizzo info@vallemaggia.ch.

&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 23.04.2014 21:39:00
Tutte le notizie in Ticino del 23/04/2014 - 22 Notizie