Oggi in Ticino
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

CANTONE

13/09/2017 - 16:35

Apprendisti muratori cercasi: «Carriera e stipendi fino a 9000 franchi»

La SSIC lamenta un calo di interesse tra i giovani per il mondo dell'edilizia. E lancia una serie web per mostrare gli "Eroi della costruzione"

0
0
GALLERY | 1 video

LUGANO - Per i giovani d'oggi il settore dell'edilizia non sembra essere particolarmente attrattivo. Se la ricerca di scrivanie dietro cui sedersi sembra - assieme alla scelta di percorsi formativi di tipo universitario -, confermarsi la tendenza attuale, in Svizzera c'è penuria di apprendisti nel settore delle costruzioni. Lo rileva la Società Svizzera degli Impresari-Costruttori (SSIC).

Un problema, se si pensa che in Svizzera interna, quest'estate, sono rimasti vacanti circa 250 posti di apprendistato. Come se non bastasse la SSIC fa riferimento al numero elevato di apprendisti che abbandonano il lavoro prima dei tre anni. Nonostante le opportunità di carriera e gli stipendi, affatto trascurabili. Un muratore, dopo tre anni di formazione arriva a guadagnare circa 5'500 franchi al mese. Un caposquadra fino a 6'300. Dopo la formazione di capocantiere si può arrivare a 9'000 franchi.

Professione sempre meno attrattiva anche in Ticino - «Dati che coincidono con quelli ticinesi», assicura Nicola Bagnovini, direttore della SSIC Ticino. Se coincidono i salari medi, purtroppo lo stesso vale per la tendenza al ribasso nei giovani che si avvicinano alla professione edilizia. «A livello federale - spiega Bagnovini - nel 2014 abbiamo avuto 1'157 apprendisti muratori. Nel 2015 erano 975, sotto la soglia dei mille, dopo anni. Nel 2016 ancora meno: 845. Da noi la ricerca di personale è più semplice grazie alla manovalanza frontaliera, ma questo non vuol dire che non vi sia bisogno di giovani, soprattutto se motivati».

Per Bagnovini, infatti, il salario non deve essere l'unico incentivo ad entrare nel mondo dell'edilizia. «Un apprendista al primo anno percepisce 1'643 franchi, che diventano 2'191 al secondo anno e al terzo 2'739. Pensare di voler fare il muratore senza motivazione e passione è un errore. Il nostro è un settore con importanti prospettive di carriera se si ha voglia e testa per crescere».

Per il Direttore della SSIC è giunta l'ora di abbattere certi preconcetti: «Devono prima di tutto capirlo i genitori, almeno quelli che vedono l'attività del muratore come la via d'uscita per i ragazzi che a scuola sono meno capaci. Oggi il lavoro è cambiato. Ci sono mezzi e macchinari. Come pure le possibilità per emergere. Per chi ha le capacità e la voglia di crescere ci sono ad attenderlo posti dirigenziali».

La web series per mostrare gli "Eroi della costruzione" - La SSIC, per cercare di rendere maggiormente attrattivo il mondo dell'edilizia ha iniziato a promuovere il suo settore. Anche attraverso una serie web (lanciata oggi sui vari social): "Eroi della costruzione".

Qui di seguito la prima puntata:

Ecco invece i 5 vantaggi di un lavoro nella costruzione:

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare
Utente non Registrato - Login/Registrati
loading


24 commenti da TIO
Nicklugano - Giovedì alle 10:49
Lasciamo da parte i mille modi di aggirare il CCL, vediamo anche la situazione nelle costruzioni e chiediamo, magari al Signor Piazzini / CATEF, se in questo momento consiglierebbe a suo figlio di fare l'apprendistato nell'edilizia ! Non mi sembra che il mercato dia segni incoraggianti...

Partecipa anche tu alla discussione, leggi tutti i commenti e interagisci con gli altri blogger.

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 07:35:53 | 91.208.130.56
Tutte le notizie in Ticino del 20/09/2017 - 2 Notizie