Oggi in Ticino
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

BRIONE SOPRA MINUSIO

13/09/2017 - 13:17

«I cacciatori usano conigli vivi come esca»

L’allarme è stato lanciato da alcuni cittadini e condiviso dall’associazione Angels4Animals. Il guardiacaccia: «I cinghiali non sono attratti dai conigli»

foto lettore
0
0
GALLERY | 2 immagini

BRIONE SOPRA MINUSIO - «Dei cacciatori stanno usando illegalmente dei conigli vivi, imprigionati dentro scatole di cartone, nei boschi in vicinanza di abitati, per attirare i cinghiali». Alcuni cittadini segnalano questa pratica nel Sopraceneri. L’associazione animalista Angels4Animals ha condiviso sulla sua pagina Facebook la denuncia di queste persone, che sostengono che «oggi sono state trovate due scatole, una vuota con un coniglio morto nelle vicinanze, una con un coniglio vivo ma terrorizzato».

Il post contiene anche un invito alle persone affinché indossino abiti dai «colori visibili», considerato che «ai cacciatori è permesso di avvicinarsi fino a 50 metri dalle zone abitate». Il post è già stato condiviso da quasi 50 ticinesi, che hanno espresso sdegno nei commenti.

«Non sono stati i cacciatori» - L'associazione Angels4Animals ha contattato il guardiacaccia che l'ha informata di non avere ricevuto alcuna segnalazione. L'ipotesi che i conigli siano stati portati nel bosco dai cacciatori per attirare i cinghiali, pertanto, sembrerebbe infondata. 

A conferma di questa tesi, il guardiacaccia ha inoltre informato l'associazione che «i cinghiali non sono attratti da conigli».

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare
Utente non Registrato - Login/Registrati
loading


34 commenti da TIO
bobà - 13 Settembre alle 16:42
Anch'io uso degli animali vivi come esche
I vermi di terra come esca per prendere il pesce persico
i cagnotti come esca per prendere le alborelle
Questi poveri vermetti li trafiggo con l'amo mentre sono ancora vivi.
(se non altro i conigli dell'articolo non vengono trafitti, sono fortunati)

Poi per la pesca alla trota ed al luccio, infilzo le alborelle vive con degli ami grossi (le stesse alborelle che ho preso prima con i cagnotti)

CIOOOO, che paura, adesso gli ANIMALISTI, tanto per far CASSETTA mi denunceranno e pretenderanno un risarcimento finanziario, come hanno fatto per i diritti d'autore del selfie fatto dal macaco http://www.tio.ch/News/Estero/Attualita/1163742/Si-e-conclusa-con-un-accordo-la-causa-per-il-selfie- scattato-da-un-macaco

Partecipa anche tu alla discussione, leggi tutti i commenti e interagisci con gli altri blogger.

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 22:33:17 | 91.208.130.56
Tutte le notizie in Ticino del 19/09/2017 - 37 Notizie