Oggi in Ticino
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

CANTONE

13/09/2017 - 11:03

"Lettera di licenziamento" per la direttrice della Posta

Il Comitato “Uniti in difesa del servizio postale” ha scritto a Susanne Ruoff: «Essendo la Posta di proprietà dei cittadini, chiediamo lo scioglimento del rapporto di lavoro per colpa grave»

0
0

BELLINZONA - Il Comitato “Uniti in difesa del servizio postale” ha inviato una raccomandata alla direttrice della Posta Susanne Ruoff in cui la solleva dal proprio incarico. Una vera e propria lettera di licenziamento, con tanto di elenco dettagliato degli errori commessi dal Gigante Giallo (vedi documento allegato) sotto la sua direzione.

 Allegati
 Allegato

La missiva, firmata da syndicom Ticino e Moesano, PS Ticino e USS Ticino e Moesano, non punta comunque il dito solo contro Susanne Ruoff, ma anche contro «la maggioranza dei Parlamentari che ha deciso di privatizzare e liberalizzare un patrimonio nazionale prezioso» e Doris Leuthard, rea di aver proposto l’ordinanza del Consiglio federale che chiede la chiusura di centinaia di uffici postali.

«La Posta è di proprietà della Confederazione e dunque dei cittadini. Questi hanno perso definitivamente la fiducia nei suoi confronti, e le confermiamo pertanto lo scioglimento immediato del rapporto di lavoro per colpa grave», si legge in calce alla "lettera di licenziamento”.

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare
Utente non Registrato - Login/Registrati
loading


12 commenti da TIO
F.Netri - 13 Settembre alle 17:37
Questi 3 pagliacci proletari, non mi rappresentano!

Partecipa anche tu alla discussione, leggi tutti i commenti e interagisci con gli altri blogger.
Potrebbe interessarti anche ... beta

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 07:45:55 | 91.208.130.56
Tutte le notizie in Ticino del 20/09/2017 - 2 Notizie