Oggi in Ticino
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

MEZZOVICO

03/03/2016 - 12:10

La Tubofer conferma: «Chiudiamo a causa del franco forte»

L'attività cesserà alla fine di giugno 2016, i collaboratori sono stati informati a inizio febbraio

Tipress
0
0

MEZZOVICO - «La Tubofer Sa di Mezzovico, che dal 1963 opera nel settore della fabbricazione di tubi in acciaio, cesserà l’attività produttiva alla fine del mese di giugno 2016». La conferma della notizia anticipata stamattina arriva direttamente dall'azienda. I motivi del provvedimento, si legge in una nota stampa, «sono essenzialmente riconducibili al progressivo deterioramento delle condizioni di mercato verificatosi nel corso degli ultimi anni e acuitosi dopo la nota decisione della Banca Nazionale, che ha provocato un drastico peggioramento delle già ridotte capacità competitive dell’azienda».

L'azienda ha comunque fatto il possibile per evitare la chiusura. Ma non c'è stato nulla da fare: «Nonostante il reiterato appoggio degli azionisti, attuatosi mediante rilevanti immissioni di liquidità a fondo perso, non sono più dati i presupposti di sostenibilità per la continuazione dell’attività aziendale. Né si è concretizzata la ricercata possibilità di individuare potenziali acquirenti dell’azienda». L'attività operativa terminerà comunque secondo tempi e modalità che garantiscano ai venticinque collaboratori la regolare corresponsione di salari e stipendi fino al termine dei contratti di lavoro. Con i rappresentanti del sindacato c'è pure allo studio un piano sociale.

Sulla chiusura dell'azienda i collaboratori sono stati informati per iscritto lo scorso 8 febbraio. La lettera è stata inviata in copia anche all'ufficio cantonale del lavoro.

Potrebbe interessarti anche ... beta

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 03:54:33 | 91.208.130.56
Tutte le notizie in Ticino del 19/10/2017 - 0 Notizie