Oggi in Ticino
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

LUGANO

06/10/2015 - 15:54

Studenti Supsi mappano Lugano

Nell'ambito del corso di Geomatica hanno completato e attualizzato le mappe di Open Street Map

0
0

LUGANO - Gli studenti SUPSI del Corso di laurea in Ingegneria civile hanno contribuito a mappare la città di Lugano per il progetto internazionale chiamato “Open Street Map” che pubblica e fornisce dati geografici gratuitamente e per qualsiasi utilizzo.

Sin dal 2004, il progetto internazionale Open Street Map (OSM, www.openstreetmap.org) pubblica e fornisce dati geografici gratuitamente senza alcuna limitazione di scopo.

Questo progetto può senza dubbio essere considerato un fratello del più celebre Wikipedia dove però, al posto della creazione di contenuti enciclopedici, gli utenti collaborano volontariamente alla creazione di mappe di dettaglio di tutto il mondo rappresentando strade, edifici, negozi, numeri civici e molto altro. Le App per smartphone che utilizzano questi dati sono ormai svariate centinaia e, per fare un esempio a noi vicino, il progetto #HikeTicino di Ticino Turismo usa questa cartografia per far conoscere gli splendidi percorsi ticinesi.

Come riferisce la Supsi in una nota, gli studenti in Ingegneria civile della Supsi, nell’ambito del corso di Geomatica, hanno contribuito a mappare Lugano, sotto la guida del professor Massimiliano Cannata, al fine di completare e attualizzare le mappe di Open Street Map. «Questa operazione è servita per introdurre gli studenti al tema delle coordinate geografiche e della geografia - spiega il professor Cannata - e si inserisce in una ricaduta della ricerca nella didattica: è infatti grazie alle conoscenze acquisite nello svolgimento del progetto di ricerca “Il paesaggio culturale alpino su Wikipedia” che è stato possibile realizzare quest’attività didattica». Gli studenti hanno percorso la città suddivisi in gruppi, ciascuno con un suo settore di azione. Muniti di mappa e matita hanno annotato tutte le informazioni che non comparivano sulla carta e poi, una volta tornati in aula, hanno iniziato ad inserire i dati nel sistema, attività che proseguirà anche nelle prossime settimane.

I risultati sono direttamente disponibili a tutti gli utenti e contribuiranno ad avere una mappatura di Lugano più dettagliata così che i suoi servizi e le sue attrazioni siano sempre più accessibili a turisti e cittadini.


Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 00:14:09 | 91.208.130.56
Tutte le notizie in Ticino del 18/10/2017 - 0 Notizie