Oggi in Ticino
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

CANTONE

11/06/2015 - 11:04

Un adesivo per il rispetto delle regole contrattuali

Lanciato dall’Associazione Coiffure Suisse Ticino per le imprese corrette

0
0
GALLERY | 1 immagine

LUGANO - Quale associazione-mantello dell’economia ticinese, la Camera di commercio del Canton Ticino si prefigge di mettere in luce le molte eccellenze dei vari settori economici. Ecco quindi che pone la sua attenzione all’Associazione Coiffure Suisse Ticino. Coiffure Suisse Ticino che intende  staccarsi in modo netto da quelle pratiche lavorative inique, quali ad esempio il lavoro nero e il dumping salariale, riscontrabili spesso all’interno del settore.

Coiffure Suisse Ticino crede che affinché in una società si possa creare e garantire benessere è importante che gli operatori rispettino le regole proprie ai loro settori d’attività e operino secondo alcuni valori fondamentali, quali ad esempio il rispetto dei dipendenti e la loro valorizzazione e soddisfazione sul posto di lavoro. Un elemento importante della valorizzazione del lavoro degli associati di Coiffure Suisse Ticino è la possibilità di affermare pubblicamente e in modo immediato il rispetto delle regole contrattuali esistenti nel settore – in primis il contratto collettivo di lavoro adottato a livello nazionale – che tutelano i dipendenti e permettono al proprietario del salone di distanziarsi dalle persone che operano al di fuori di queste regole. A tale scopo, Coiffure Suisse Ticino ha deciso di creare un adesivo che certifica l’impegno del salone nel garantire condizioni lavorative corrette e gradevoli e a combattere il lavoro nero e il dumping salariale. Attraverso questa iniziativa volontaria e puramente privata, l’associazione intende dare ai clienti la possibilità di avere un ulteriore criterio di scelta, oltre a quelli della qualità, del prezzo.

Graficamente il viso tondo tende ad evocare l’emoticon - codice visivo ormai diffuso grazie agli smartphone - che richiama l’immagine di una possibile cliente donna soddisfatta del servizio offertole. Il volto è inglobato all’interno di un “segnaposto” - anch’esso simbolo grafico diffuso - che permette al salone di essere geo localizzato sul web. L’unione dei due elementi visivi genera una nuova identità e codice che connota con forza il principio che l’associazione intende portare avanti - in termini di politica sociale e di tutela del lavoro - in un luogo specifico che è il salone che aderisce all’iniziativa. Si tratta praticamente di una certificazione di qualità “Made in Svizzera”. Per il momento l’iniziativa poggia sul principio dell’auto-certificazione. In una seconda fase, se necessario, si valuterà la possibilità di un’attività di controllo da parte dell’associazione.


Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 20:49:33 | 91.208.130.56
Tutte le notizie in Ticino del 17/10/2017 - 30 Notizie