Oggi in Ticino
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

MENDRISIO

23/04/2007 - 15:34

Le Aziende Industriali lanciano il "risparmiacqua"





MENDRISIO - Dopo il "risparmialuce", ecco che arriva il "risparmiacqua". L'iniziativa - come nel primo caso - è opera delle Aziende Industriali di Mendrisio (AIM), le quali hanno deciso di offrire alla popolazione i dispositivi "Aquaclic", che limitano il flusso d’acqua dai rubinetti a 6 l/min al posto dei normali 10-17 l/min.

Il prezzo di questi dispositivi è di 10 franchi l'uno, anzichè del prezzo normale di 30 franchi. L'iniziativa ha l'obiettivo di sensibilizzare l’utenza sull’uso parsimonioso dell’acqua potabile, sulle grandi linee di quanto già fatto dalle AIM lo scorso autunno per l’elettricità con le lampadine a risparmio energetico.

In sostanza con questa offerta, come spiega il capodicastero Aziende Industriali di Mendrisio Rolando Peternier, si vuole continuare con la loro campagna di informazione ed incentivazione, atta a sensibilizzare la popolazione sull’importanza delle nostri fonti energetiche e idriche. Dopo aver infatti divulgato in passato diversi scritti e articoli sui temi, si vuole far conoscere in modo molto concreto ai consumatori quali mezzi possono essere utilizzati per mettere in pratica queste azioni di risparmio.

Per far conoscere alla popolazione l'azione “Risparmialacqua”, le AIM parteciperanno alla 7a Fiera del riciclato, prevista per sabato 12 maggio 2007 a Mendrisio in Piazzale alla Valle. Nel proprio stand ospiteranno la ditta produttrice degli Aquaclic. Questa dimostrerà il funzionamento di tutta la gamma di loro prodotti per il risparmio di acqua potabile, e darà la possibilità di acquistarli direttamente sul posto.

Un'altra iniziativa sempre nell'ambito dell'azione di sensibilizzazione per uno sviluppo sostenibile, è quella della stazione di servizio per il gas naturale, la terza in Ticino, che le AIM hanno sostenuto. La nuova stazione di servizio sarà funzionante a partire dal 4 maggio. Il gas naturale è meno inquinante della benzina o del diesel, e grazie agli incentivi e alla defiscalizzazione che sarà decisa a livello federale costerà quasi la metà.

Tutte queste iniziative e la costante opera di sensibilizzazione da parte del comune di Mendrisio, gli sono valsi il marchio di Città dell'energia. Un riconoscimento che la città, unica ad averlo in Ticino, intende mantenere e che, come spiega il direttore dell'AIM Giampaolo Mameli, dovrebbe essere più conosciuto dalla popolazione.

&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 22.10.2014 23:44:05
Tutte le notizie in Ticino del 22/10/2014 - 26 Notizie