Oggi in Svizzera
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

BERNA

05/10/2017 - 18:17

Sommaruga scossa dalla sorte dei migranti di Agadez

La maggior parte di questi migranti, provenienti spesso da Libia e Algeria, hanno percorso decine di chilometri nel deserto rischiando la vita

keystone
0
0

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare
GIGETTO - 10 Ottobre alle 17:22
Quando la Ro$$a $ommaruga va in giro per il mondo porta a casa solo rogne e gabole!!
loading
elvetico - 9 Ottobre alle 19:33
Sicuramente ci sono milioni di poveracci in cerca di un "mondo migliore" in Europa ma bisogna rendersi conto che l'Europa (Svizzera compresa) non può salvare tutti i poveracci d'Africa e nemmeno di altri Continenti.
Che facciamo ? importiamo milioni di poveracci africani e non africani in Europa, e dopo ?
loading
Lonely Cat risponde a elvetico - 9 Ottobre alle 20:09
Più che dopo io direi, e adesso? :)
gp46 - 9 Ottobre alle 18:34
E dei due richiedenti d'asilo tunisini ( in guerra non si sa con chi) arrestati a Chiasso cosa ne pensa, signora Sommaruga?
loading
aquila bianca risponde a gp46 - 10 Ottobre alle 16:14
ssssccccttttt.... non disturbarla durante la pennichella post-pranzo .... ;o)
Tra qualche giorno, la informeranno della cosa ... ora non é ancora pronta a rispondere alla tua domanda... ;xD

Abbi pazienza.... prima deve fare FP1-2-3-4 e Q2-1 .... ;-)))))))))))))))))))))))))))

Buona serata gp46 ;-***
shooter01 - 6 Ottobre alle 10:54
a prescindere dal fatto che io SONO FERMAMENTE CONVINTO che dietro a queste storie strappalacrime si nasconda un'invasione A SCOPO ECONOMICO, il fatto che sia proprio lei a dare aria ai fiati, me lo rende ancora più odioso. Capisco quel partito che non ha certamente grosse risorse quanto a simpatia e capacità, ma tante volte chi fa pubblicità al prodotto, ne determina, in parte, o il successo o il fallimento.
loading
matteo2006 - 6 Ottobre alle 10:29
Partono loro i giovani perché hanno la forza di intraprendere il viaggio. Per fare questo spendono tutti i soldi che hanno in famiglia, lasciano tutti al paese senza più nulla solo la speranza che il figlio arrivi in europa. Si fermano nei vari paesi lavorano per racimolare i soldi per i passatori.
Una volta arrivati in Europa l'obiettivo è portare tutta la famiglia nel paese dove sono arrivati.
E tò che peccato non vengono accettati. Ma per quale motivo? perchè gli stati sono cattivi? no perchè nel loro paese non c'era nessun bisogno di fuggire, no ci sono guerre, non sono in pericolo di vita e nient'altro.
Giusto cercano un paese migliore, ma non lo cerchi andando in un nuovo paese e sperare che tutto ti venga dato a te e alla tua famiglia, entrando illegalmente, nessuna possibilità di lavoro e prospettiva futura zero solo la speranza che lo stato che li ha accolti paghi per loro.
Se vogliono cambiare paese ed è legittimo nessuno ha nulla da ridire ti muovi in tal senso come farei io ma sicuro non entro illegalmente in un paese e spero che mi venga dato un tetto un pasto gratis ecc.
La stra grande maggioranza di queste persone che state difendendo sono migranti economici e non stanno fuggendo da niente.
Questo è triste ma purtroppo se non si mette un freno a questa migrazione incontrollata e non dettata da reali problemi nei loro paesi il pentolone europa prima o poi scoppierà.
Basta poi fare quattro calcoli e vedere chi realmente ci guadagna in questa migrazione, tra costruzione di centri nuovi da milioni e milioni di franchi e stiamo parlando di 50-60 mica bruscoletti, e solo per il ticino, che verranno aperti tra 2-3 anni e per chi? ma questa è la prospettiva e la soluzione dei governi? aprire centri per dare lavoro agli aiuti sociali alle ditte di costruzione e sicurezza?
Con quei soldi in un paese come Libia o Algeria costruisci 20-30 centri compresi di ospedali, scuole e quant'altro.
Ma no non si vuole più mettere piede in questi paesi e continuiamo con la favoletta che in passato gli europei sono andati giù a fare casino e quindi ora non si fa più nulla ma appunto facciamo lavorare "i nostri" qui aprendo nuove strutture che prima o poi non serviranno più o sbaglio oppure c'è la prospettiva che tutto questo continui all'infinito e che non si troverà mai una soluzione migliore, si vuole credere davvero che queste persone vengono per vivere nei centri di accoglienza, o aspettare un si o un no dallo stato per rimanere o essere rimpatriati? a si giusto anche le compagnie aeree hanno il loro bel lauto guadagno basti guardare quanto costa rimpatriare un migrante.
Il migrante paga per venire in Europa e l'Europa paga per rimandarlo a casa. Il cerchio torno in molti ci guadagnano MA sicuro non ci guadagno niente queste persone e men che meno i cittadini dei paesi che li accolgono.
loading
rosi risponde a matteo2006 - 6 Ottobre alle 11:01
la situazione non è così semplice come la descrivi, ti consiglio di prendere contatto con le associazioni che si occupano di migranti, avrai così la possibilità di parlare direttamente con questi giovani migranti e ti diranno perché hanno lasciato il loro paese anche se non vi è guerra. Non sono ILLEGALI vengono regolarmente registrati. Chi viene dall'Eritrea per esempio non sono in guerra ma manca loro la libertà d'espressione ed i giovani uomini sono obbligati ad entrare nell'esercito per anche più di 10 anni. Saresti disposto ad accettare per te una simile situazione? Non mi ripeto ma se vuoi leggi sotto, quello che ho espresso riguardante la situazione gravissima della POLITICA MONDIALE, su questo dovrebbero lavorare i politici di tutto il mondo.
matteo2006 risponde a rosi - 6 Ottobre alle 12:39
La politica mondiale e tutti i problemi legati alla migrazione di massa non la si risolve costruendo centri di accoglienza in ogni comune della svizzera, ne dando asilo a giovani che fuggono dal loro paese per non fare il militare ne incentivando questa migrazione.
Paura del giudizio? quelli che se ne vanno dal loro paese mica si fanno tanti problemi per quelli che rimangono giù a fare il militare.
Bloccare tutti e smetteranno di spendere i loro risparmi per rischiare la vita e finire in un centro di accoglienza a lampedusa senza prospettiva di un futuro con un lavoro in europa.
Ripeto con i soldi che vengono spesi per costruire centri qui in europa gli si ricostruisce un intero paese dando lavoro alle persone del posto non a chissà chi.
Ma si tanto siamo ricchi no in Europa siamo pieni di soldi e possiamo permettercelo.
Io continuo a pensare che qui troppa gente ci sta mangiando sopra a queste persone e i soldi arrivano dalle nostre tasche ma andrà avanti così perché quelli che lavorano per pagare le imposte non hanno tempo di andare a manifestare e tirare fuori un casino che ti ribalta mezza europa, no appunto loro vanno a lavorare e in più sono gli stupidi che non capiscono la situazione degli di queste povere persone.
Rispondi ›
loading
carica commenti (10)
Potrebbe interessarti anche ... beta

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 20:15:59 | 91.208.130.55
Tutte le notizie in Svizzera del 19/10/2017 - 25 Notizie