Oggi in Svizzera
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

ZUGO

07/07/2017 - 17:07

La città di Zugo lancia un progetto di identità digitale  

0
0

ZUGO - Zugo vuol essere il primo comune al mondo a proporre ai propri cittadini la possibilità di ottenere una "identità digitale". Il progetto pilota dovrebbe essere lanciato in settembre.

Una speciale applicazione (app) consentirà di conservare le informazioni personali in modo sicuro grazie alla tecnologia blockchain e di collegarle a un indirizzo elettronico criptato, indica la Città in una nota diramata oggi. I singoli cittadini potranno così creare e registrare la propria identità digitale, una sorta di passaporto elettronico. I dati saranno quindi verificati e autenticati dal locale Controllo degli abitanti e potranno essere utilizzati per i più svariati scopi.

Questa identità digitale non sarà centralizzata presso il Comune, ma custodita sulla blockchain, una sorta di banca dati decentralizzata in cui sono registrate in modo sicuro da falsificazioni tutte le informazioni e transazioni delle persone che vi fanno ricorso.

Fino a settembre Zugo vuole affinare la propria esperienza in materia. Verosimilmente nella primavera 2018 intende anche organizzare una votazione consultiva sul voto elettronico.

La Città di Zugo accetta già da alcuni anni taluni pagamenti in bitcoin, una criptovaluta basata essa pure sulla tecnologia blockchain. È anche possibile pagare servizi del controllo degli abitanti di un valore non superiore ai 200 franchi.

La Città di Zugo sarebbe la prima al mondo a offrire ai propri cittadini la possibilità di crearsi una identità digitale, si afferma nel comunicato.

La questione occupa anche la Confederazione: in maggio si è conclusa la procedura di consultazione su una legge federale in materia proposta dal Consiglio federale. Gli ambienti consultati sono concordi sulla necessità di legiferare, ma l'idea di affidare l'emissione delle carte d'identità digitali a fornitori privati divide gli animi.

A metà maggio anche la Posta e le FFS hanno lanciato SwissID, una identità digitale unificata per la Svizzera che dovrebbe consentire di accedere a diversi servizi online mediante un unico login sicuro, anziché utilizzare una moltitudine di nomi utente e password correndo rischi di sicurezza. I clienti online della Posta dovrebbero poterne usufruirne già quest'anno gratuitamente, quelli delle FFS titolari di uno SwissPass a partire dal 2018. Il gigante giallo e le FFS sperano che altre imprese si aggregheranno all'operazione.


Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 12:42:08 | 91.208.130.56
Tutte le notizie in Svizzera del 19/10/2017 - 11 Notizie