Oggi in Svizzera
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

SVIZZERA

05/10/2010 - 10:53

"Imposte eque per tutti", il PS lancia la campagna

0
0

BERNA - Il Partito socialista (PS) ha lanciato stamani la campagna in favore della sua iniziativa popolare "Per imposte eque. Basta con gli abusi nella concorrenza fiscale", in votazione il 28 novembre prossimo. Per il PS, il testo costituisce una tappa decisiva verso il ristabilimento della giustizia fiscale.

In una conferenza stampa a Berna il PS ha ribadito che il testo, fissando a livello nazionale un tasso d'imposizione minimo per gli alti redditi e i grossi patrimoni, si prefigge di difendere l'interesse generale e non quello di una minoranza di multimilionari e paradisi fiscali. L'iniziativa mira a porre fine alla competizione, "sfrenata e dannosa", sostenuta da comuni e cantoni svizzeri per attirare i contribuenti più facoltosi.

L'iniziativa - hanno sottolineato i loro fautori - vuole ristabilire il principio costituzionale dell'imposizione secondo la capacità economica e finanziaria. Limita gli abusi della concorrenza fiscale che permette ai ricchi di scegliere il luogo di residenza in funzione delle condizioni fiscali vantaggiose accordate loro. "Questo turismo fiscale è particolarmente nocivo per la coesione nazionale", sostiene ancora il PS.

Depositata nel maggio del 2008, l'iniziativa si articola in tre punti. Vuole introdurre un'aliquota d'imposta minima del 22% sui redditi imponibili di oltre 250'000 franchi e un tasso del 5 per mille sulle sostanze che superano i 2 milioni (imposte cantonale e comunale insieme). Infine, il progetto prevede di vietare formalmente l'imposta regressiva.

La maggioranza parlamentare ha respinto l'iniziativa, come pure l'opzione di un controprogetto diretto. Gli ambienti economici vi si oppongono, sostenendo che il testo "comporterà un aumento delle imposte per tutti e non solo per i ricchi". L'Unione sindacale svizzera (USS) sostiene la proposta socialista, poiché "strangola la concorrenza fiscale e ostacola il diffondersi di un trattamento preferenziale per i ricchi".

ATS

Foto d'apertura: Keystone

Potrebbe interessarti anche ... beta

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 19:35:34 | 91.208.130.55
Tutte le notizie in Svizzera del 22/10/2017 - 16 Notizie