Oggi in Sport
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

HOCKEY

01/03/2012 - 22:36

Ambrì perde il primo round all’overtime

Genazzi ha dato la vittoria al Langnau, ma i biancoblù meritavano la vittoria in un supplementare letteralmente dominato. Fiducia e energia sono in rialzo, anche se la sconfitta fa male

Articolo di Giorgio Genetelli
Keystone




LANGNAU – Genazzi a meno di cinque minuti dalla fine dell’overtime ha pescato il jolly e regalato la vittoria al Langnau in gara-1 dei playout. L’Ambrì non meritava la sconfitta, anzi, in un crescendo di ritmo e di gioco stava costringendo gli avversari nell’angolo. Purtroppo, la cosiddetta “morte improvvisa” è così: Meier, Elias Bianchi, Walker un paio di volte, Hoffmann, Pestoni, Grassi e ancora Hoffmann a turno hanno avuto sulla pala il match-ball, sempre sventato da Esche, che prima del sessantesimo era parso in serata-no. Con la lingua di fuori, il Langnau ha però piazzato il colpo decisivo e così la prima possibilità di espugnare la Ilfis è sfuggita dalle mani di un Ambrì propositivo, veloce e pericoloso come quando a inizio stagione veleggiava oltre la linea.

Immagini
Keystone

La partita è stata bella, nonostante la tensione che accompagna sempre queste sfide di playout, nelle quali è sempre più ciò che si ha da perdere rispetto a ciò che si potrebbe vincere. Il Langnau è partito a testa bassa, con l’Ambrì a prendere le misure soprattutto a sé stesso. Il primo gol locale, di Pelletier, è arrivato su corta respinta di Schäfer. Il portiere canadese ha disputato una buona prova, ma sui primi tre gol ha palesato altrettante indecisioni. Comunque, i biancoblù non si sono disuniti e in entrata di secondo tempo hanno pareggiato con una fantastica conclusione alla canadese di Perrault - grande avvio di gara il suo, ma è calato alla distanza a causa del gran lavoro -, un diagonale dal nulla che Esche non ha nemmeno visto. I locali hanno raddoppiato quasi subito con un gollaccio da confusione di Simon Moser. L’Ambrì ha patito la botta e Constantine ha chiamato il timeout. E lì è cominciata un’altra partita.

Trascinati dalla linea di Hoffmann, Pestoni e Walker (ottimo e importante rientro), i biancoblù hanno dato energia e peso al loro gioco, ma hanno dovuto aspettare fino al 43esimo per agguantare il pareggio grazie a Trevor Meier, che con caparbietà ha trovato il suo primo gol stagionale. Ma come nelle precedenti occasioni, Schäfer ha titubato sulla deviazione di Nüssli che l’ha ingannato con disco tra i gambali, e gli è stato tutto da rifare. L’Ambrì ha aperto il gas, ormai convinto che il Langnau fosse alla portata e Pestoni, a cinque contro quattro, ha piazzato una magia personale che è valsa il 3-3, che meritato è dire poco.

Poi quell’overtime letteralmente dominato dagli uomini di Constantine e deciso dalla freddezza di Genazzi. Una sconfitta amara per l’Ambrì, ma la serie è agli albori e la sensazione che non si concluderà tanto presto è netta. Delle due squadre, la più fresca è parsa proprio quella biancoblù, che però deve rincorrere senza poter inciampare, a partire da sabato alla Valascia. Non sarà una sfida per cuori delicati, questo è certo.

LANGNAU – AMBRÌ 4-3 d.s. (1-0; 1-1; 1-2; 1-0)

Reti: 5’15” Pelletier (Genazzi, Di Pietro) 1-0; 21’55” Perrault (Raffainer) 1-1; 23’42” S. Moser (Nüssli, Haas) 2-1; 45’03” Meier (Noreau) 2-2; 48’07” Nüssli (Genazzi, Haas) 3-2; 49’58” Pestoni (a 5c4) 3-3; 75’30” Genazzi (Bucher) 4-3.

AMBRÌ: Schäfer; Kobach, Noreau; Duca, Perrault, Raffainer; Kutlak, Trunz; Hoffmann, Walker, Pestoni; Casserini, Schulthess; E. Bianchi, Schlagenhauf, Grassi; Müller, Bonnet; Demuth, M. Bianchi, Meier.

Penalità: Langnau 3x2’; Ambrì 4x2'.

Note: Ilfishalle, 4’915 spettatori. Arbitri: M. Küng, Massy; Arm, P. Küng . Ambrì senza Botta, Westrum, Murovic, Kariya (infortunati), Lakhmatov, Stücki, Croce, Kohn, Sidler, Guerra, Landry e Incir (sovrannumero).

PLAYOFF

Quarti di finale (best of 7)

Gara-1

Zugo (1) - Bienne (8)  3-1

Davos (2) - Zurigo (7) 2-4

Friborgo (3) - Lugano (6)  2-3

Kloten (4) - Berna (5) 2-3

Gara-2, sabato 3 marzo

Bienne - Zugo 19h45

Zurigo - Davos 19h45

Lugano - Friborgo 19h45

Berna - Kloten 19h45

Programma: 3/7 martedì 6 marzo, 4/7 giovedì 8 marzo, ev. 5/7 sabato 10 marzo, ev 6/7 martedì 13 marzo, ev. 7/7 giovedì 15 marzo.

PLAYOUT

Primo turno (best of 7)

Gara-1

Ginevra (9) - Rapperswil (12) 2-3

Langnau (10) - Ambrì-Piotta (11) ds 4-3

Gara-2, sabato 3 marzo

Rapperswil - Ginevra 19h45

Ambrì-Piotta - Langnau 19h45

Programma: 3/7 martedì 6 marzo, 4/7 giovedì 8 marzo, ev. 5/7 sabato 10 marzo, ev 6/7 martedì 13 marzo, ev. 7/7 giovedì 15 marzo.

&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 20.04.2014 16:07:16
Tutte le notizie in Sport del 20/04/2014 - 11 Notizie