Oggi in Sport
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

NATIONAL LEAGUE

13/10/2017 - 09:35

Dragoni e Davos, due scogli sulla rotta bianconera. L'Ambrì cerca il bis alla Valascia

Il Lugano di Ireland, reduce da 4 successi consecutivi, andrà a caccia di nuove conferme contro avversari d'alta classifica. I biancoblù, tornati con il sorriso da Les Vernets, ospitano il Losanna

Keystone
0
0
GALLERY | 1 immagine

AMBRÌ/LUGANO - Prima il Friborgo di Mark French, poi il Davos di Arno del Curto: questi gli scogli che nel fine settimana si presenteranno sulla rotta del Lugano, reduce da 4 successi filati e capace fin qui di veleggiare sereno ad un’invidiabile velocità di crociera. Solidi - sono quattro le reti incassate nelle ultime quattro uscite - e decisamente concreti, i bianconeri, terzi con 23 punti, andranno a caccia di nuove importanti conferme contro avversari d'alta classifica, attualmente appaiati in quarta posizione a quota 22.

Un passo alla volta, un'insidia alla volta: la banda Ireland, capace di vincere 4 delle 5 sfide giocate fuori casa - unico ko il 4-1 di Losanna -, inizierà le sue fatiche questa sera con la trasferta della BCF Arena, dove fin qui i Dragoni hanno conquistato 13 punti sui 18 disponibili.

Dopo l'impegno in terra burgunda, domani il Lugano ospiterà alla Resega i grigionesi di Ambühl (top scorer con 12 punti) e Little (già 7 reti), sempre pungenti ed immancabilmente energici anche lontano dalla Vaillant Arena. Con il morale alto e con il giusto "killer instinct" - ispiratissimi Hofmann (già 9 gol) e Bürgler (8) -, i bianconeri hanno le carte in regola per uscire col sorriso anche da questo weekend: a dare le risposte però, come sempre, sarà il ghiaccio...

Da parte sua l'Ambrì, dopo l'importante successo colto a Les Vernets contro il Ginevra (0-3), questa sera incrocerà i bastoni alla Valascia contro il Losanna di Yves Sarault, head coach ad interim dopo l'esonero di Dan Ratushny. Capaci di acuire la crisi della Aquile di Craig Woodcroft - fischiate dai propri tifosi - grazie al giusto mix di attenzione, opportunismo e disciplina, gli uomini di Cereda proveranno a centrare un succulento bis e mettere in cassaforte altri punti preziosi. Tornati prontamente a sorridere dopo il ko di Zurigo e saliti (almeno momentaneamente) all'ottavo posto, i leventinesi arrivano in fiducia al match contro i vodesi ma dovranno essere bravi a gestire le energie - fisiche e mentali - e soprattutto non sbagliare l'approccio alla sfida.

Con i colpi di Zwerger, D'Agostini&Co, le parate di Conz (ieri il 26enne ha festeggiato il primo shutout stagionale), la banda biancoblù andrà a caccia del secondo acuto a domicilio: fin qui sono stati solo 4 i punti raccolti sui 15 disponibili.

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare
Utente non Registrato - Login/Registrati
loading


2 commenti da TIO
sergejville - Venerdì alle 13:03
trasferta complicata a Friborgo e big match contro il Davos.

Partecipa anche tu alla discussione, leggi tutti i commenti e interagisci con gli altri blogger.
Potrebbe interessarti anche ... beta

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 22:30:39 | 91.208.130.56
Tutte le notizie in Sport del 17/10/2017 - 19 Notizie