Oggi in Sport
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

NATIONAL LEAGUE

07/10/2017 - 12:20

«Con l'Ambrì sfida delicatissima; siamo sotto pressione, vogliamo vincere»

In cerca di riscatto dopo la scoppola di Berna, Pekka Tirkkonen ha lanciato il suo Kloten per il match di questa sera contro i biancoblù

Keystone
0
0

KLOTEN - Due successi in dieci match. Guardando questi numeri è sbagliato dire che il Kloten ha firmato un pessimo inizio di campionato? E confrontando questa situazione con l'anno passato, quando per un paio di mesi si distinsero come una delle più liete sorprese della LNA, si può sostenere che gli Aviatori hanno fin qui deluso? E ancora, pensando alla scoppola di venerdì sera a Berna, un 2-9 pesantissimo, si può raccontare di crisi per Praplan e soci? Non saranno molti quelli in disaccordo: seppur consci di aver pochissime possibilità di vincere il titolo (perché uno “zero” non si può dare ad alcuno) pure dalle parti della Swiss Arena pensavano infatti a una corsa molto più soddisfacente. Invece ci sono stati gli imprevisti, ci sono stati gli infortuni, ci sono state le sfortune, ci sono stati i limiti... e il Kloten si è ritrovato lì, ultimo della graduatoria.

«Sì, effettivamente c'è stato qualche intoppo di troppo – è intervenuto proprio Pekka Tirkkonen – e dire che, salvo qualche match, non stiamo facendo malissimo. I numeri che ho analizzato dicono anzi che il nostro modo di proporci è simile a quello della prima parte della scorsa stagione, quando avevamo vinto molto. Quest'anno però stiamo facendo fatica».

State anche segnando di meno...
«I tiri fatti, i powerplay avuti... tutto è al livello di dodici mesi fa. Certo poi allora buttavamo dentro il disco. Ora non riusciamo a farlo».

In questo hanno pesato gli infortuni?
«Anche quello, oltre agli episodi, alla sfortuna. Avessimo potuto contare su Santala e su qualche altro fin dai primi match di National League saremmo in una situazione diversa».

A che punto siete con l'infermeria?
«Lentamente stiamo ritrovando tutti. Gli ultimi che hanno grossi guai sono Harlacher, Ramholt e Santala. Li recupereremo presto».

Quanto presto?
«Per il primo vediamo, ogni settimana lo monitoriamo con attenzione. Ramholt non ha ancora cominciato a pattinare mentre Santala sta velocemente recuperando dalla discata alla mandibola e dal successivo intervento. Questi due conto di riaverli per fine ottobre».

Alla luce anche del pesantissimo 2-9 incassato dal Berna, in casa contro l'Ambrì non potete permettervi passi falsi.
«Sarà una partita importante per entrambe le squadre, sarà una sfida delicatissima. Chi vincerà potrà, forse, avere una piccola spinta per quanto riguarda morale e classifica. La pressione, in ogni caso, è tutta su di noi: giochiamo davanti ai nostri tifosi, ci teniamo a fare bene, siamo in cerca di riscatto, vogliamo vincere».

Ha parlato di pressione. Dal club ne sta sentendo?
«Quando sei un professionista, in questo mondo, metti in conto che ci possa essere dell'insoddisfazione quando i risultati non arrivano. A Kloten la storia non è diversa. I miei dirigenti, in ogni caso, per il momento mi hanno sostenuto».

L'ottima partenza degli Aviatori, nello scorso campionato, le valse il rinnovo di contratto. Quest'anno l'avvio è stato deludente e?
«E... nulla: magari finirà al contrario dell'ultima stagione. Nel 2016/17 chiudemmo male, magari nei prossimi mesi invece riusciremo a levarci belle soddisfazioni».

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare

0 commenti da TIO
Non è ancora stato inserito nessun commento.

Loggati a Tiolounge per poter essere il primo a commentare questo articolo.

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 04:17:51 | 91.208.130.56
Tutte le notizie in Sport del 24/10/2017 - 0 Notizie