Oggi in Sport
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

HCAP

25/03/2017 - 23:00

All'overtime Sprunger beffa un generosissimo Ambrì: serie sul 3-0

I biancoblù, protagonisti di una buona prova, sono stati sconfitti con il risultato di 2-1: lo spareggio è a un passo

Keystone
0
0

FRIBORGO – Vincere per dimostrare di essere ancora vivi e per provare a riaprire la serie con il Friborgo: erano questi gli obiettivi dell’Ambrì, impegnato questa sera alla BCF Arena per gara-3 della finale playout.

In riva alla Sarine la reazione c'è stata, ma l'enorme sforzo non è bastato: la sfida si è chiusa sul 2-1 in favore del Gottéron. Ha deciso il match una doppietta del casco giallo Sprunger (entrambi i gol in powerplay). Gli uomini di Dwyer possono recitare il mea culpa per aver sprecato innumerevoli occasioni davanti a un Conz in formato saracinesca. 

Per la sfida di questa sera il tecnico biancoblù ha voluto "rimpolpare" la difesa inserendo Mikko Mäenpää al posto di Janne Pesonen. 

Ai biancoblù sono bastati la pochezza di 55’’ per trovare il primo vantaggio della serie: Emmerton è stato bravo ad approfittare di una corta respinta di Conz per infilare l’1-0. All’ottavo il vantaggio poteva anche diventare doppio, ma Monnet in tu per tu non è riuscito ad infilare il portiere burgundo. Da annotare comunque l’ottima entrata in materia dei biancoblù: nella prima parte di gara la squadra di Larry Huras ha infatti combinato ben poco. Ottimo il lavoro svolto da Duca e compagni nell’arginare i poco ispirati attaccanti di casa.

A cavallo del primo e secondo tempo i ticinesi hanno sciupato 4’ consecutivi in powerplay (fuori Birner). E così al 23’ ecco la punizione: un tiro molto preciso scagliato da Sprunger ha ristabilito la parità, mentre i romandi stavano giostrando con l'uomo in più sul ghiaccio. In seguito Emmerton e Fuchs, nel giro di tre minuti, hanno sciupato due grossissime occasioni: entrambi hanno colpito il palo. Insomma ci si è messa anche una buona dose di sfortuna a fermare i ticinesi. Davvero troppe le chance gettate alle ortiche dall'Ambrì e bugiardo l'1-1 scaturito dopo 40'. 

Nel terzo periodo i leventinesi hanno continuato a creare diversi pericoli dalle parti di Conz, senza però riuscire a bucare una seconda volta la porta avversaria. Come nei primi 40', invece, i Dragoni raramente si sono visti in zona offensiva. I tentativi hanno soltanto solleticato il portiere ospite Zurkirchen. La partita si è così protratta all'overtime.

Al 63'29 ecco l'episodio decisivo: fallo in attacco di D'Agostini e susseguente powerplay per il Friborgo che ha deciso la sfida con la rete di Sprunger.

Ai leventinesi, malgrado la reazione sul piano del gioco e dell'attitudine, non resta altro che leccarsi le ferite. Lo spareggio è a un passo...

FRIBORGO – AMBRÌ ds 2-1 (0-1, 1-0, 0-0, 1-0)
Reti: 00’55 Emmerton (D’Agostini) 0-1; 22’20 Sprunger (Cervenka, 5c4) 1-1; 64'21 Sorunger (Cervenka, Birner, 5c4) 2-1.
Ambrì: Zurkirchen; Jelovac, Ngoy, Gautschi, Berger; Mäenpää, Trunz; Collenberg; Monnet, Emmerton, D'Agostini; Lauper, Hall, Kostner; Lhotak, Fuchs, Guggisberg; Bastl, Goi, Duca; Trisconi. 
Penalità: 5x2' contro entrambe le squadre.
Note: BCF Arena, 6'171 spettatori. Arbitri: Kurmann, Eichmann; Castelli, Gnemmi. 

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare

1 commento da TIO
Meridiana - 26 Marzo alle 08:44
Presto arrivera la cicogna.......

Partecipa anche tu alla discussione, leggi tutti i commenti e interagisci con gli altri blogger.
Potrebbe interessarti anche ... beta

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 03:54:17 | 91.208.130.56
Tutte le notizie in Sport del 20/09/2017 - 0 Notizie