Oggi in Sport
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

BUNDESLIGA

18/11/2013 - 22:58

Il Bayern scartò Neymar a 16 anni

La compagine bavarese non ha creduto nel talento brasiliano perché costava troppo

0
0

MONACO DI BAVIERA (Germania) - Neymar avrebbe potuto giocare nel Bayern, ma il club bavarese non si fidò delle qualità dell’attaccante brasiliano e rinunciò a ingaggiare il giocatore quando aveva 16 anni.

Oggi Neymar, puntero del Barcellona, è una stella di prima grandezza nel panorama internazionale, ma anche un grande rimpianto per la società tedesca, come rivela Giovane Elber. L’ex attaccante del Bayern ha raccontato l’episodio alla rivista Welt.

Elber, che ha giocato a Monaco dal 1997 al 2003, lavora come osservatore in Sudamerica per conto dei bavaresi e segnalò il talento di Neymar: “Si vedeva che era di un altro livello rispetto ai suoi coetanei ma era molto caro. Il Bayern è stato sul punto di ingaggiarlo, ma alla fine si è tirato indietro proprio per l’eccessiva spesa che avrebbe dovuto sostenere. Nessuno sapeva cosa sarebbe diventato in seguito Neymar. Dopo quell’episodio il Bayern ha deciso di non prendere più nessun calciatore direttamente in Brasile salvo casi eccezionali”. (ITM)

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare

1 commento da TIO
GroundZero - 19 Novembre 2013 alle 12:04
Ma infatti costa troppo.

Partecipa anche tu alla discussione, leggi tutti i commenti e interagisci con gli altri blogger.

Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 22:37:30 | 91.208.130.56
Tutte le notizie in Sport del 23/10/2017 - 13 Notizie