Oggi in Sport
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

LONDRA 2012

25/07/2012 - 22:40

I Giochi Olimpici partono con una gaffe

Le giocatrici della Corea del Nord si si sono rifiutate di scendere in campo in quanto i tecnici hanno mostrato la bandiera sudcoreana. Gli organizzatori: "Errore in buona fede"

Keystone




LONDRA (UK) - I Giochi Olimpici 2012 sono partiti con una gaffe da parte degli organizzatori. Il match tra Colombia e Corea del Nord femminile, in programma a Glasgow, è partita con un’ora di ritardo rispetto alla tabella di marca in quanto tecnici hanno mostrato la bandiera sudcoreana invece di quella nordcoreana.

Le giocatrici si sono così rifiutate di scendere in campo. “Abbiamo presentato le nostre scuse alla squadra e alla delegazione nordcoreana. È stato un errore commesso in buona fede”, recita una nota stampa degli organizzatori.

La cerimonia di apertura avverrà venerdì 27 luglio, con lo spettacolo e le emozioni che promette, ma le Olimpiadi di Londra 2012 hanno già preso il via, con le donne del calcio che sono scese in campo oggi, mercoledì, un prologo che di fatto anticipa di 48 ore l’avvio della trentesima edizione dei Giochi.

A dare il calcio d’inizio a queste Olimpiadi, alle 16 ora locale al Millennium Stadium di Cardiff, sono state le padrone di casa della Gran Bretagna che hanno battuto 1-0 la Nuova Zelanda. Nello stesso gruppo E (tre i gironi da 4 squadre l’uno), l’incognita Camerun è stata sconfitta pesantemente dalle forti e favorite brasiliane per 5-0.

In programma ci sono state altre quattro partite: nel girone F, di scena a Coventry, il Giappone ha sconfito 2-1 il Canada, mentre l’altro match ha visto opposte Svezia e Sudafrica, il match si è chiuso sul 4-1 a favore delle scandinave. Nel girone G, infine, all’Hampden Park di Glasgow, gli Stati Uniti hanni vinto sulla Francia per 4-2. La Corea del Nord ha sconfitto la Colombia per 2-0

I favori del pronostico sono ovviamente tutti per il Brasile, guidato dalla stella Marta, considerata il Pelè delle donne, ma che all’ultimo momento ha dovuto rinunciare al mediano Elaine per un guaio alla gamba. Ma non sono da sottovalutare le campionesse del mondo in carica del Giappone e soprattutto la nazionale degli Stati Uniti, dove milita tra i pali quella Hope Solo trovata positiva all’antidoping non più tardi di un mese fa dopo aver preso un diuretico proibito e riabilitata in tempo per i Giochi, e che di recente è andata sulle prime pagine dei giornali per aver raccontato che al Villaggio Olimpico si fa sesso ovunque.

Per quanto riguarda gli uomini, li vedremo in campo domeni, giovedì. Anche qui, c’è grande aspettativa per il Brasile delle stelle Neymar, Thiago Silva e Pato, ma gli inglesi aspettano di vedere la ritrovata Gran Bretagna, al primo match ufficiale dopo 52 anni, con la sua ultima apparizione che risale ai Giochi di Roma 1960. Per quanto riguarda i colori rossocrociati, la Svizzera cercherà di non far avere vita semplice alle big, alle 18.15 il primo incontro con il Gabon. ITM/RED

Regole del blog. Leggere attentamente prima di commentare

ULTIMO COMMENTO
Non è ancora stato inserito nessun commento.

Loggati a Tiolounge per poter essere il primo a commentare questo articolo.
&
Ultime
N° lista news:   10 |  25 |  50


Copyright © 1997-2014 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati - IMPRESSUM - SEGNALACI
Last Cache Update: 23.09.2014 16:23:23
Tutte le notizie in Sport del 23/09/2014 - 17 Notizie